Mantenere sane e forti le piante da appartamento

Cure generali per le piante in casa. Alcuni consigli utili per le tue piante in vaso:

  • Tenere le piante di casa il più lontano possibile dai termosifoni: l’aria secca ne accorcia la vita.
  • Per averle sane e forti bagnarle con regolarità, senza però inzuppare il terriccio e ricordandosi di eliminare sempre – 1 ora dopo l’annaffiatura – dell’acqua accumulatasi nel sottovaso.
  • Di tanto in tanto smuovere lo strato del terriccio in superficie, per evitare che si formi una crosta che impedirebbe all’acqua di penetrare.
  • Girare gradualmente l’orientamento dei vasi una volta al mese, altrimenti tenderanno a crescere storte.
  • Pulire le foglie con un panno umido per eliminare le polveri (anche una volta al mese)

Consigli specifici per l’inverno: il periodo freddo non è propizio per le piante d’appartamento, per farle vivere bene prima di tutto non sistemarle vicino ai termosifoni, l’aria calda oltre a ridurre la vita dei fiori e a rendere le piante più secche fa aumentare la vaporizzazione dell’acqua dal terreno e fa arrugginire il fogliame. Bisogna evitare di sistemarle vicino alle finestre. Quando fa freddo le piante possono essere sottoposte a pericolosi spifferi d’aria e correnti; un’altra importante regola è non sparpagliare le piante qua e là per la stanza, meglio raggrupparle il più possibile in modo che l’umidità traspirata dalle foglie non vada dispersa, ma rimanga vicino alle altre piante. Bisogna fare attenzione anche all’esposizione: i vasi, devono essere collocati in un punto illuminato della stanza, ma non alla luce solare diretta. Quindi non mettetele mai davanti ad una finestra o una porta finestra che non sia schermata da un tenda. Inoltre non bisogna bagnare troppo il terreno e soprattutto non far ristagnare l’acqua nel sottovaso, così infatti si favorisce il marciume delle radici.
La regola d’oro è fare innaffiature scarse ma frequenti cioè anche ogni due giorni visto che l’aria delle nostre case è secca a causa del riscaldamento. E’ consigliabile dare una spruzzata d’acqua nelle foglie ogni giorno. Se poi il calore arriva dal pavimento bisogna sistemare le piante in fioriere dotate di rotelle, in modo da sollevarle un po’. Infine di tanto in tanto ricordarsi di togliere la polvere dalle foglie con una spugnetta bagnata e ben strizzata, si aiuta così la pianta a respirare. Per capire quanto innaffiare le piante basta tastare il terriccio, deve essere appena umido ma mai fradicio sotto la superfice.

1 Commento

Insersci Domanda / Commento

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.


*


Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.