Novembre: potare, concimare e riparare le piante

Siamo ancora in tempo per potare alberi e arbusti, usando attrezzi affilati e disinfettati. Ricordiamo però che le piante hanno bisogno di qualche settimana per chiudere le ferite procurate dai tagli. Non rimandiamo perciò troppo questa operazione per non dover incorrere in qualche gelata che potrebbe danneggiare le piante.

Agosto: cosa piantare, quali piante seminare e moltiplicare

L’estate è il periodo in cui è facile ottenere nuove piante, è tempo di talee. Possiamo farlo con l’azalea, la camelia, i pelargoni (gerani), le erbacee. Dividere in più parti le piante più grandi: in questo modo ringiovaniamo la pianta e otterremo più soggetti vigorosi che si possono piantare subito. Per farlo estrarre dal terrenoLeggi tutto ⟶

Abete di Natale: cure per la sopravvivenza

Come mantenere sano un abete comprato per Natale? Se acquistato con le radici, in gennaio potrà essere piantato in giardino, solo se resta in buone condizioni. Al termine del periodo natalizio, l’abete va portato al più presto all’aperto, o comunque in ambiente luminoso e non riscaldato, a temperatura anche di pochi gradi sopra lo zero.Leggi tutto ⟶

Come conservare l’albero di Natale

Come garantire lunga vita al vostro abete di Natale? Se lo tenete in vaso, sul balcone, assicurategli un terreno umido ma senza ristagni d’acqua (se possibile evitare il sottovaso). L’esposizione deve essere non soleggiata. Concimare a primavera e in estate. Ogni 3/4 anni sostituire il vaso vecchio con uno nuovo del diametro più grande diLeggi tutto ⟶