Primavera, consigli per la ripresa vegetativa delle piante

E’ il momento della ripresa vegetativa e quindi dobbiamo fare un check up della situazione del nostro giardino e delle nostre piante di casa. Verifichiamo che le piante non abbiano sofferto eccessivamente durante l’inverno e teniamole pulite dalle foglie ingiallite (non strappandole con le mani ma usando le forbici). Con l’allungamento delle giornate le pianteLeggi tutto ⟶

Operazioni in giardino del mese di aprile: ricordarsi di potare e piantare..

Dalla fine del mese di marzo/inizio di aprile si possono togliere le protezioni di plastica e di tessuto-non-tessuto alle piante sensibili alle gelate come: limoni, gardenie. Fino da ora conviene vangare in profondità il terreno, pulirlo da radici e sassi e arricchirlo con del concime a lenta cessione o granulare.

Consigli per l’estate per il giardino

Le temperature aumentano ma ciò di cui le piante risentono di più è la mancanza di umidità ambientale. Aumentare la frequenza delle somministrazioni di acqua, vaporizzare le piante con foglie verdi e raggruppare gli esemplari. Se le piante vengono poste su vassoi con ciottoli umidi ne trarranno tutte dei benefici. In questo periodo le pianteLeggi tutto ⟶

Tagete, per colorate bordure. Consigli sui tagetes

Fra le piante più utilizate negli anni ’60, i tagete hanno poi conosciuto un periodo di oblio e di avversità. Oggi invece sono tornati a guadagnare spazio. In giardino formano aiuole di sapore antico, con colori moderni. In Messico sono anche utilizzati per riti funerari, in India e Thailandia i tagetes vengono usati per ghirlandeLeggi tutto ⟶

La Zinnia, annuale facile da coltivare

Pianta annuale molto frequente nei giardini, anche per raccoglierne il fiore. Vi sono diverse varietà, con fiori doppi, semplici, grandi e piccoli, e di tutti i colori. Per la coltivazione va bene qualsiasi tipo di terreno purchè abbastanza fertile. Annaffiature normali durante il periodo vegetativo. La coltivazione: semina da febbraio in poi, trapianto in pienaLeggi tutto ⟶