Consigli per il tabacco ornamentale

tabacco ornamentale (nicotiana affinis)

Questa pianta si coltiva in piena terra, per aiuole e bordure, oppure in vaso su balconi e terrazze. Si mette a dimora in primavera avanzata in un terreno fertile, di medio impasto, con una concimazione di fondo a base di fertilizzanti ternari.

Le piante di tabacco ornamentale si distanziano di 30/80 cm fra loro secondo lo sviluppo. Il terriccio per il vaso deve essere composto del 50% di terra da giardino, 25% di torba e 25% di sabbia, concimato con 500 grammi di sostanza organica per decalitro di terra.

In vaso, in primavera/estate, aggiungere all’acqua di irrigazione (ogni 20 giorni) un fertilizzante ternario complesso nella dose di 10/20 grammi per decalitro.

Per tutte le specie di tabacco ornamentale è ncecessaria una posizione soleggiata. In estate le piante in vaso devono essere riparate dal sole diretto. Resiste alle alte temperature.

Annaffiature: per le piante in piena terra è necessario mantenere il terreno umido. Per le piante in vaso è bene annaffiare regolarmente e abbondantemente.

Malattie e parassiti: sono da temere gli afidi che provocano ingiallimenti delle foglie, deperimento della pianta. Si combattono con aficidi.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.