L’erba cipollina

L’erba cipollina (allium schoenoprasum) è diffusa come pianta da fiore, utilizzata in giardino negli angoli dedicati alle piante aromatiche, ma la sua fioritura è così bella da poter figurare in giardino. Le foglie di questa pianta sono erette e alte fino a 30 centimetri, sono simili a fili d’erba. I fiori sono capolini, sferici in piena fioritura, di colore rosa acceso, quasi violetto.

Scegliere vasi con una vegetazione densa, compatta, ben colorata, senza vuoti o radici che fuoriescano dai fiori di fondo, foglie non molto grandi, senza fiori aperti o solo con boccali.

Terreno e clima. Piantare in un terreno ricco di humus, e si adatterà alla coltivazione in vaso. In estate bagnare con maggior frequenza. L’erba cipollina preferisce i terreni freschi e umidi. Annaffiare due volte alla settimana. Cresce bene sia al sole, sia all’ombra. Per proteggerla dal freddo dell’inverno pacciamare con terricciato di letame. Il concime con terricciato di letame, da spargere sui cespi quando le foglie disseccano (a inizio inverno eliminare le foglie disseccate tagliandole alla base).

L’erba cipollina si riproduce per semina in piena terra e per divisione di ceppi.

2 pensieri riguardo “L’erba cipollina

  1. domanda: ho seminato la mia erba cipollina, adesso che sarà lunga 5/6 cm, sulle punte presenta un semino nero, che cos’é?

  2. domanda: ho seminato la mia erba cipollina, adesso che sarà lunga 5/6 cm, sulle punte presenta un semino nero, che cos’é?

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.