Plectranthus, pianta dell’incenso

E’ una delle piante da interni più comuni. Si coltiva generalmente come pianta ricadente, ma la sua crescita è facilmente controllabile con potature regolari. Il più diffuso è il plectranthus autralis, sempre più conosciuto.

Tra le atlre varietà troviamo il plectranthus fruticosus con una bellissima foglia vellutata. Le cure di cui ha bisogno non cambiano:

  • è una pianta che ha bisogno di molta luce solare (almeno 3-4 ore al giorno)
  • la temperatura deve oscillare tra i 18 e i 21 gradi , ovvero una media simile a quelle da interni
  • ha bisogno di somministrazioni di acqua abbondanti, per tutto l’anno, se collocata in casa durante tutto l’inverno

Piantarlo in una miscela per piante da interni, e concimare con fertilizzante liquido sciolto in acqua, tra aprile e ottobre. Non ha bisogno di rinvaso. Si conserva per circa 2 o 3 anni, e dopo sarà meglio rinnovare l’esemplare piantando delle talee. In questo modo non invecchia e non perde la forma.

28 thoughts on “Plectranthus, pianta dell’incenso

  1. Ciao! mi hanno regalato una pianta dell’incenso ancora molto piccola, ha le foglie variegate di bianco ed è tenerissima. Abito in una villetta vicino a Gessate (Mi) La tengo in casa perchè il mio balcone è molto caldo e c’è il rischio che bruci, ha comunque la luce tutto il giorno! Purtroppo ha le foglioline che si seccano in continuazione! Ho cambiato il vaso con uno di terracotta, ho pensato che forse era troppa l’acqua… ma la situazione non è cambiata… Mette le foglie e poi avvizziscono! Cosa posso fare??? Grazie 10000!!!!!!!

  2. @antonia
    Questa pianta è adatta in serra o in appartamento per la coltivazione. Nel periodo estivo può essere portata all’aperto. Pianta dal fogliame a portamento prostrato, adatta per panieri appesi, si coltiva con la composta da vasi john innes n.2. Durante la primavera e l’estate si annaffia abbondantemente (in inverno si tiene la composta appena umida). In appartamento le piante si tengono in posizione illuminata bene, in inverno si pongono in serra in piena luce mentre d’estate bisogna ombreggiare leggermente i vetri. Si rinvasano ogni anno in aprile. Il vaso spero che non sia più grande del precedente (max 2 cm in più). Forse nel tuo caso c’è stata eccessiva innaffiatura o ristagni d’acqua.

  3. @antonia
    Questa pianta è adatta in serra o in appartamento per la coltivazione. Nel periodo estivo può essere portata all’aperto. Pianta dal fogliame a portamento prostrato, adatta per panieri appesi, si coltiva con la composta da vasi john innes n.2. Durante la primavera e l’estate si annaffia abbondantemente (in inverno si tiene la composta appena umida). In appartamento le piante si tengono in posizione illuminata bene, in inverno si pongono in serra in piena luce mentre d’estate bisogna ombreggiare leggermente i vetri. Si rinvasano ogni anno in aprile. Il vaso spero che non sia più grande del precedente (max 2 cm in più). Forse nel tuo caso c’è stata eccessiva innaffiatura o ristagni d’acqua.

  4. ciao a tutti
    ho una piccola pianta d’incenso.per tutta l’estate
    è rimasta sul balcone,ora iniziano a cadere le foglie
    e l’ho porteata in casa.vorrei sapere se è meglio
    lasciarla fuori coperta con celofan,fuori scoperta al riparo
    o in casa.non so come fare!!!!!!!!!!!!!!grazie.ciao a tutti

    1. Le piante di incenso Pectrantus si possono coltivare in piena terra solo nelle zone a clima mite oppure si utilizzano come annuali in vaso sul balcone e terrazzi ritirandoli in ottobre – novembre nelle zone a inverno freddo. L temperatura minima è 10°C, quella ottimale è di 18-20°C.

  5. ciao a tutti
    ho una piccola piantina d’incenso,quest’inverno l’ho lasciata fuori sul balcone.ha perso tutte le foglie(abito a varese questo inverno -12)e adesso ho tagliato tutti i rametti lunghi ma ha un brutto colore,è tutta marrone e nn da segni di vita!!!!!!!!!!!!!!sara’ morta?grazie ciao a tutti

  6. ho acquistato una pianta in vaso di bacopa poi in internet ho scoperto che viene usata anche come pianta acquatica
    ho letto che ha bisogno di molta umidità : oltre a tenere il terreno del vaso umido posso nebulizzare i rami ricadenti della mia fiorera grazie in anticipo

  7. Abito a Modica nella parte sud-orientale della Sicilia. Non riesco a trovare le piante di incenso e qui non è molto conosciuta. Mi sapete dire un sito per poterla comprare on-line? grazie

    1. Per comprare i plectranthus bisogna rivolgersi ai garden center più forniti. Si possono coltivare in piena terra solo nelle zone a clima mite, oppure si utilizzano come annuali o in vaso su balconi e terrazzi, ritirandoli poi in ottobre nelle zone a inverno freddo. Si mettono a dimora in maggio (in primavera sono più facili da trovare).

  8. Ho letto delle informazioni interessanti ed utili relativamente alla pianta dell’incenso.L’ho ricevuta oggi in regalo e cercherò di farla vivere e crescere bene,ho tante piante sul balcone e quest’ultima sarà molto gradita Grazie a chi fornisce preziosi consigli, anche se su piccole cose.

  9. continuo a comperare piantine di incenso a primavera e le tengo sul terrazzo con grande soddisfazione, quest’anno, a fine ottobre le ho portate in casa ma hanno perso tutte le foglie. dovrò buttare anche queste??? Spero in una risposta. Grazie

  10. continuo a comperare piantine di incenso a primavera e le tengo sul terrazzo con grande soddisfazione, quest’anno, a fine ottobre le ho portate in casa ma hanno perso tutte le foglie. dovrò buttare anche queste??? Spero in una risposta. Grazie

  11. Ciao! mi hanno regalato una pianta dell’incenso ancora molto piccola, ha le foglie variegate di bianco ed è tenerissima. Abito in una villetta vicino a Gessate (Mi) La tengo in casa perchè il mio balcone è molto caldo e c’è il rischio che bruci, ha comunque la luce tutto il giorno! Purtroppo ha le foglioline che si seccano in continuazione! Ho cambiato il vaso con uno di terracotta, ho pensato che forse era troppa l’acqua… ma la situazione non è cambiata… Mette le foglie e poi avvizziscono! Cosa posso fare??? Grazie 10000!!!!!!!

  12. ciao a tutti
    ho una piccola pianta d’incenso.per tutta l’estate
    è rimasta sul balcone,ora iniziano a cadere le foglie
    e l’ho porteata in casa.vorrei sapere se è meglio
    lasciarla fuori coperta con celofan,fuori scoperta al riparo
    o in casa.non so come fare!!!!!!!!!!!!!!grazie.ciao a tutti

    1. Le piante di incenso Pectrantus si possono coltivare in piena terra solo nelle zone a clima mite oppure si utilizzano come annuali in vaso sul balcone e terrazzi ritirandoli in ottobre – novembre nelle zone a inverno freddo. L temperatura minima è 10°C, quella ottimale è di 18-20°C.

  13. ciao a tutti
    ho una piccola piantina d’incenso,quest’inverno l’ho lasciata fuori sul balcone.ha perso tutte le foglie(abito a varese questo inverno -12)e adesso ho tagliato tutti i rametti lunghi ma ha un brutto colore,è tutta marrone e nn da segni di vita!!!!!!!!!!!!!!sara’ morta?grazie ciao a tutti

  14. Abito a Modica nella parte sud-orientale della Sicilia. Non riesco a trovare le piante di incenso e qui non è molto conosciuta. Mi sapete dire un sito per poterla comprare on-line? grazie

    1. Per comprare i plectranthus bisogna rivolgersi ai garden center più forniti. Si possono coltivare in piena terra solo nelle zone a clima mite, oppure si utilizzano come annuali o in vaso su balconi e terrazzi, ritirandoli poi in ottobre nelle zone a inverno freddo. Si mettono a dimora in maggio (in primavera sono più facili da trovare).

  15. ho acquistato una pianta in vaso di bacopa poi in internet ho scoperto che viene usata anche come pianta acquatica
    ho letto che ha bisogno di molta umidità : oltre a tenere il terreno del vaso umido posso nebulizzare i rami ricadenti della mia fiorera grazie in anticipo

  16. Ho letto delle informazioni interessanti ed utili relativamente alla pianta dell’incenso.L’ho ricevuta oggi in regalo e cercherò di farla vivere e crescere bene,ho tante piante sul balcone e quest’ultima sarà molto gradita Grazie a chi fornisce preziosi consigli, anche se su piccole cose.

Rispondi a Claudio Annulla risposta

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.