Rhoeo, rosette verdi e viola

Il rhoeosi coltiva in vaso acome pianta da appartamento che, nella bella stagione, è possibile portare all’aperto ritirandola ai primi freddi.

Piante di Roheo
Piante di Roheo

Il terriccio del vaso deve essere composto da terra fertile (50%) , torba (30%) e sabbia (20%) concimato con concimi ternari (30 per decalitro di terra). In primavera ogni 15/20 giorni aggiungere all’acqua di irrigazione un fertilizzante ternario. L’esposizione in interno deve essere molto luminosa; in esterno è preferibile la mezzombra. L’ombra eccessiva può danneggiare lo sviluppo della pianta e limitare la colorazione delle foglie.

Le annaffiature del rhoeo devono essere frequenti in primavera/estate, evitando però i ristagni. Ridurre le annaffiature in autunno/inverno.

La rinvasatura si effettua in primavera in vasi a mano mano più grandi fino ad arrivare un diametro di 15 centimetri. Il terriccio troppo compatto o l’eccesso di annaffiature possono provocare marciumi.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.