Difesa immediata per gli agrumi: combattere le cocciniglie

Queste piante in estate possono subire attacchi da parte dell’insetto. Una delle principali malattie a cui gli agrumi sono soggetti è la cocciniglia. Sono dei minuscoli insetti, le dimensioni variano da pochi millimetri al centimetro scarso. La loro attività trofica viene svolta durante i mesi estivi. Le infestazioni iniziano generalmente a fine primavera, e le conseguenze si manifestano in evidenza a inizio autunno. E non si tratta di una sola tipologia a di tipi diversi di cocciniglia:

  • cocciniglia bassa degli agrumi (coccus hesperidum) di forma ovale, piatta, lunga all’incirca 5mm, di colore marrone chiaro con al centro del corpo del marrone scuro, si insedia lungo le venature della pagina inferiore della foglia e, se la temperatura è adatta, si riproduce tutto l’anno.
  • la cocciniglia cotonosa indebolisce e provoca l’ingiallimento e la caduta del frutto
  • la cocciniglia a virgola (mytilococcus beckii) si accanisce in modo particolare sui limoni e agisce danneggiando foglie e frutti.

Soluzioni contro la cocciniglia
Per eliminare la cocciniglia uno dei primi rimedi (non nocivo per l’ambiente) è una miscel aformata da sapone di marsiglia sciolto in acqua e olio, da spargere nella pianta. Procedimento:

  1. si prendono 150 grammi di sapone di marsiglia e lo si fa sciogliere in un litro di acqua
  2. si aggiungono 100 grammi di olio di semi e lo si irrora la sera
  3. il trattamento va ripetuto a cadenza settimanale, per almeno 4 volte

Solitamente i trattamenti da compiere durante l’estate sono due: il primo quando il frutticino è almeno 22mm di diametro, tra la fine di giugno e la metà di luglio; il secondo dall’inizio di agosto fino a settembre. Questi due cicli dovrebbero essere sufficienti ad arginare i danni provocati dalle cocciniglie.

Un altro prodotto valido da utilizzare è l’olio minerale bianco, che si acquista nei garden center. Deve essere irrorato sulle parti colpite dalla cocciniglia. M il prodotto però non va distribuito quando le temperature superano i 36 gradi, dal momento che i trattamenti più massicci si fanno in estate, quando le temperature sono più elevate. Vi raccomando quindi di portarli a compimento durante la notte, oppure nelle prime ore della giornata quando gli agrumi sono stati appena irrigati.

39 thoughts on “Difesa immediata per gli agrumi: combattere le cocciniglie

  1. vorrei sapere le dosi precise di sapone marsiglia e olio vegetale o altro da miscelare per preparare 100 litri di acqua  per la lotta contro la cocciniglia. Quanti interventi fare e in quali periodi. Grazie per l’attenzione e per la risposta. Bernardo Silvestri

  2. volevo sapere se al sapone di marsiglia si può aggiungere direttamente l’olio bianco al posto dell’olio di semi
    grazie

  3. volevo sapere se al sapone di marsiglia si può aggiungere direttamente l’olio bianco al posto dell’olio di semi
    grazie

  4. ciao ho un agrumeto nella zona di catania, da qualche mese noto delle piante con un ramo dalle foglie gialle (che poi cadono). altre piante invece sono ingiallite per metà, vorrei cortesemente sapere da cosa è causato e come posso intervenire.
    Ve ne sarei veramente grato se potreste rispondermi subito affinchè possa rimediare quanto prima, grazie

  5. ho fatto la procedura con il sapone di marsiglia e olio di semi al momento sembra aver funzionato pero’ ora stanno cadendo molte foglie e anche qualche limoncino e’ normale?

  6. Il mio limone sul terrazzo ha la cocciniglia. Non capisco “irrorare”, vuol dire passare solo su foglie e rami (come, con lo spruzzatore?) o anche versare nel terreno?

    1. Va nebulizzata su tutta la pianta, il terreno no. Non è il problema il terreno, si deve far attenzione a NON NEBULIZARE SUI FIORI, in quanto il polline si compatta con l’olio e no da vita al frutto.Metre si nebulizza, per tutto il trattamento il flacone va agitato.

  7. Buon giorno. Ho dei limoni in vaso infestati dalla cocciniglia cotonosa. Volevo provare il rimedio che suggerisce con sapone di marsiglia e olio di semi, ma forse lei parla di quest’ultimo in forma liquida? Perché in una rivista consigliavano di usare il marsiglia solido, quello da bucato, fatto a scaglie e sciolto in acqua. Ho fatto così usando le proporzioni da lei consigliate, ma è venuta fuori una crema ingestibile senza la possibilità di essere usata. Mi può cortesemente spiegare? Nella miscela ha importanza una sequenza degli elementi?
    La ringrazio.

    1. Una delle principali malattie a cui gli agrumi sono soggetti è la cocciniglia. Per controllarla un buon sistema consiste nel diradare le piante, in modo da fare circolare più aria all’interno della chioma, ed evitare concimi azotati. E uno dei rimedi cui si deve ricorrere – non nocivo per l’ambiente – è quello di una miscela formata da sapone di marsiglia sciolto in acqua e olio. Si prendono 150 grammi di sapone di Marsiglia e lo si fa a scaglie, poi si fa sciogliere in un litro d’acqua, e poi si aggiungono 100 grammi di olio di semi e si irrora la pianta di sera. Il trattamento va ripetuto a cadenza settimanale per almeno 4 volte.

      1. Dopo spruzzato si lascia asciugare o dopo un determinato tempo si risciacqua?…e se l’acqua saponata sgocciola sul terriccio?

      1. Dopo spruzzato si lascia asciugare o dopo un determinato tempo si risciacqua?…e se l’acqua saponata sgocciola sul terriccio?

  8. Ho sciolto il sapone di Marsiglia nell ‘acqua ma quando ero quasi alla fine l’ho lasciato riposare e prima che mettessi l’olio ho trovato una crema densissima .Hoprovato a mescolare ma nulla da fare .Posso rimediarla

  9. Ho sciolto il sapone di Marsiglia nell ‘acqua ma quando ero quasi alla fine l’ho lasciato riposare e prima che mettessi l’olio ho trovato una crema densissima .Hoprovato a mescolare ma nulla da fare .Posso rimediarla

  10. Ho trattato, contro la cocciniglia, la pianta di limone come indicato, olio, acqua e sapone di marsiglia ma ora le foglie del limone si stanno indebolendo, alcune sono cadute. Ho anche provato a ripulirle ma e’ molto difficile rimuovere la patina oleosa. Cosa devo fare>

  11. Buon giorno. Ho dei limoni in vaso infestati dalla cocciniglia cotonosa. Volevo provare il rimedio che suggerisce con sapone di marsiglia e olio di semi, ma forse lei parla di quest’ultimo in forma liquida? Perché in una rivista consigliavano di usare il marsiglia solido, quello da bucato, fatto a scaglie e sciolto in acqua. Ho fatto così usando le proporzioni da lei consigliate, ma è venuta fuori una crema ingestibile senza la possibilità di essere usata. Mi può cortesemente spiegare? Nella miscela ha importanza una sequenza degli elementi?
    La ringrazio.

    1. Una delle principali malattie a cui gli agrumi sono soggetti è la cocciniglia. Per controllarla un buon sistema consiste nel diradare le piante, in modo da fare circolare più aria all’interno della chioma, ed evitare concimi azotati. E uno dei rimedi cui si deve ricorrere – non nocivo per l’ambiente – è quello di una miscela formata da sapone di marsiglia sciolto in acqua e olio. Si prendono 150 grammi di sapone di Marsiglia e lo si fa a scaglie, poi si fa sciogliere in un litro d’acqua, e poi si aggiungono 100 grammi di olio di semi e si irrora la pianta di sera. Il trattamento va ripetuto a cadenza settimanale per almeno 4 volte.

  12. volevo sapere se al sapone di marsiglia si può aggiungere direttamente l’olio bianco al posto dell’olio di semi
    grazie

  13. ho fatto la procedura con il sapone di marsiglia e olio di semi al momento sembra aver funzionato pero’ ora stanno cadendo molte foglie e anche qualche limoncino e’ normale?

  14. ciao ho un agrumeto nella zona di catania, da qualche mese noto delle piante con un ramo dalle foglie gialle (che poi cadono). altre piante invece sono ingiallite per metà, vorrei cortesemente sapere da cosa è causato e come posso intervenire.
    Ve ne sarei veramente grato se potreste rispondermi subito affinchè possa rimediare quanto prima, grazie

  15. volevo sapere se al sapone di marsiglia si può aggiungere direttamente l’olio bianco al posto dell’olio di semi
    grazie

  16. vorrei sapere le dosi precise di sapone marsiglia e olio vegetale o altro da miscelare per preparare 100 litri di acqua  per la lotta contro la cocciniglia. Quanti interventi fare e in quali periodi. Grazie per l’attenzione e per la risposta. Bernardo Silvestri

  17. Ho trattato, contro la cocciniglia, la pianta di limone come indicato, olio, acqua e sapone di marsiglia ma ora le foglie del limone si stanno indebolendo, alcune sono cadute. Ho anche provato a ripulirle ma e’ molto difficile rimuovere la patina oleosa. Cosa devo fare>

  18. Il mio limone sul terrazzo ha la cocciniglia. Non capisco “irrorare”, vuol dire passare solo su foglie e rami (come, con lo spruzzatore?) o anche versare nel terreno?

Leave a Reply

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.