Il ginko biloba, albero longevo, che dura anche 1000 anni!

Il ginko biloba è un albero antichissimo, molto longevo, che cresce lentamente ma raggiunge dimensioni notevoli. La pianta è dioica: si può scegliere, se piantare esemplari maschili o femminili. E’ talmente longeva che può raggiungere i 1000 anni di vita.

La pianta è molto decorativa, sia per la forma tipica a ventaglio, sia per il colore giallo vivo che assume nel periodo autunnale, prima della caduta delle foglie. Questa pianta può essere messa a dimora in giardino, tenendo presente che sebbene sia a crescita molto lenta, raggiunge nel tempo dimensioni impertanti, anche 30/40 metri di altezza, e una larghezza della chioma di 9 metri. E’ adatta anche ad essere posta in posizione isolata. La forma giovanile è piramidale, negli esemplari più vecchi è ovale.

Le piante coltivate in vaso, provviste del pane di terra attorno alle radici, possono essere messe a dimora tutto l’anno. Sono sconsigliati i periodi molto caldi (luglio e agosto), e quando il terreno è gelato. E’ consigliabile acquistare anche esemplari con una circonferenza del fusto di 14/16cm, coltivati in zolla. Alla messa a dimora è necessario garantire alle piante un palo tutore correttamente legato al fusto della pianta, che ha la funzione di mantenere l’essenza ancorata al terreno: per almeno 2/3 anni dal momento della messa a dimora è necessario un sostegno. Questo tutore deve essere interrato ad almeno 60cm di profondità. Impiegare tutori bassi di 50cm circa, che consentono all’albero una maggiore libertà di movimento. Le legature devono essere salde ma non devono strozzare il fusto della pianta. Nei vivai è possibile acquistare legacci già pronti, in alternativa utilizzare tubi di gomma.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.