Consigli di marzo per calamondino e bucaneve

Se i bucaneve sono sfioriti, consiglio di lasciare i bulbi a riposo in terra. Devono rimanere a riposo dove sono per tornare a regalarvi fiori l’anno prossimo. Tra i primi a fiorire d’inverno, i bucaneve sono bellissimi per le loro piccole corolle bianche rivolte all’ingiù.La loro collocazione è il giardino ai piedi di alberi robusti deve di solito cresce poco altro. Se il terreno è fertile si propagano rapidamente, coprendo vaste distese, producendo fioriture sempre più abbondanti. Crescono bene anche in vaso però devono essere di terracotta in modo da lasciare traspirare i bulbi. E’ poi opportuno mettere unostrato di argilla per evitare ristagni di acqua.

E’ il momento di concimare il calamondino (citrus mitis). Tra tutti gli agrumi, il calamandino è il più facile da coltivare in casa perchè patisce meno degli altri. L’aria secca generata dai termosifoni. E’ un delizioso alberello sempreverde, alto non più di 1 metro, che dà frutti tondi e un po’ schiacciati. Ora è il momento di concimarlo con un fertilizzante specifico per agrumi, da distribuire sul terriccio, lontano dal fusto, con una manciata di letame pellettato. Quando si bagna evitare il colletto della pianta perchè si rischia di farla marcire per un attacco di funghi.

Domande & Risposte

Insersci Domanda / Commento

Il tuo indirizzo email non viene pubblicato.


*


Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.