Alocasia sanderiana, pianta da interni con foglie bellissime

E’ la pianta con le foglie tra le più belle che esistano: sono di colore verde oliva scuro, con una lucentezza metallica, da nervature e bordi argentei. Hanno una forma a cuore alla base e sono sostenute da grandi piccioli. Sono piante per alte temperature e ambienti umidi.

Da luglio a settembre l’alocasia può essere collocata all’esterno in una posizione luminosa ma lontana dai raggi del sole. In inverno collocarla in un luogo con temperatura non inferiore ai 18 gradi, mettendo solo acqua dolce. Umidificare in primavera, estate e autunno. Evitare però ristagni d’acqua. In inverno annaffiare poco, tenere umidità alta. Usare terreno permeabile e leggermente acido, concime ogni due settimane, in dosi non elevate, da marzo/agosto. Rinvasare ogni due anni alla fine di febbraio.

Malattie: imputridimento del rizoma per il freddo eccessivo o per ristagni di acqua.

Moltiplicazione: per divisione del rizoma al momento del trapianto.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.