Aprile: seminiamo l’orto e curiamo il frutteto

Consigli per tutto il mese per orto, giardino, piante da frutto a seconda della luna

Nelle prime settimane di questo mese seminiamo gli spinaci estivi, in un terreno fresco e ben concimato. Si semina direttamente a dimora in solchi profondi circa 2 centimetri e distanti tra loro 20. La raccolta potrà avvenire da maggio a luglio. Conviene pacciamare il terreno con corteccia di pino o un telo plastico per mantenere umido ed esente dalle piante infestanti. All’aperto, sotto i tunnel, si procede con la semina di anguria, melone, zucca, zucchine. All’aperto, in semenzaio, si semina il basilico. Si rincalzano le patate, che possono ancora essere piantate nelle regioni a clima mite. Verso la metà del mese, all’aperto, si può seminare di tutto.

Nell’ultimo quarto seminiamo sia all’aperto o in semenzaio secondo la specie. Per quanto riguarda gli alberi da frutto, puliamo il terreno, rappettare e concimare. In giardino e terrazzo piantare bulbi e rizomi per le fioriture estive e autunnali. Con la luna nuova trapiantare all’aperto le specie seminate in semenzaio nei mesi scorsi. Piantare l’ulivo e le nuove piante di vite.

Dal primo quarto piantiamo nell’orto all’aperto: peperoni, pomodori, melanzane, sedano, zucchine. Nel frutteto potare i palloni alla base del tronco e i ricacci. In giardino e in terrazzo cimare le erbacee perenni, concimare il prato.

Con la luna piena rincalzare le patate, mettere i tutori ai piselli e ai fagioli. Nel frutteto sospendere i trattamenti chimici sulle piante fiorite. In giardino e terrazzo fare talee degli arbusti.

 

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.