La camelia, fiore adatto a zone ombrose

Avevamo già parlato di questo bellissimo fiore (articoli sulla camelia). Se volete averne un esemplare considerate che questa pianta cresce bene soprattutto in località dal clima fresco. La sua collocazione ideale è su un balcone o su un davanzale esposto a nord, e cioè poco soleggiato, possibilmente al riparo dalla pioggia che danneggerebbe suoi boccioli.

Se invece avete un esemplare già in fiore non dimenticate di bagnarlo con regolarità. Fate in modo che il terriccio sia sempre un po’ umido. Terminata la fioritura, verso la fine di aprile/maggio, rinvasate la pianta in un contenitore di diametro leggermente più grande, usando un terreno specifico per acidofile che trovate facilmente nei negozi di piante. Ricordatevi che grazie alla sua chioma sempre verde è anche perfetta per creare sulla finestra una barriera che ripara da sguardi indiscreti.

20 pensieri riguardo “La camelia, fiore adatto a zone ombrose

  1. ho saputo che c’e’ una specie di camelia che fiorisce tutto l’inverno. il nome tecnico non lo conosco mi dicono che la chiamano camelia invernale e’ possibile avere notizie piu’ dettagliate e magari poter vedere anche una fotografia. ringranziandovi un saluto e una buona giornata

  2. ho saputo che c’e’ una specie di camelia che fiorisce tutto l’inverno. il nome tecnico non lo conosco mi dicono che la chiamano camelia invernale e’ possibile avere notizie piu’ dettagliate e magari poter vedere anche una fotografia. ringranziandovi un saluto e una buona giornata

  3. CIAO, HO UNA CAMELIA AVEVA UN SACCO DI FIORI, SI SONO APERTI E…CASCANO, ANCHE
    I BOCCOLI ORA CADONO. PREMETTO CHE E’ IN UNA VERANDA CON LUCE MA NON SOLE DIRETTO,TASTO LA TERRA PRIMA DI DARLE DA BERE E IN UN VASO DA 18CM E L’HO COMPERATA DA UN MESE CIRCA.
    PERCHE’ CADONO I FIORI ????GRAZIE 1000 GIA’ DA PER LA RISPOSTA

  4. CIAO, HO UNA CAMELIA AVEVA UN SACCO DI FIORI, SI SONO APERTI E…CASCANO, ANCHE
    I BOCCOLI ORA CADONO. PREMETTO CHE E’ IN UNA VERANDA CON LUCE MA NON SOLE DIRETTO,TASTO LA TERRA PRIMA DI DARLE DA BERE E IN UN VASO DA 18CM E L’HO COMPERATA DA UN MESE CIRCA.
    PERCHE’ CADONO I FIORI ????GRAZIE 1000 GIA’ DA PER LA RISPOSTA

  5. buona sera, l’anno scorso ho comprato una bella pianta di camelia, l’ho rinvasata e non ha fatto mai i fiori oltre quelli che aveva all’atto di acquisto, ma in compenso quest’anno ha messo un mucchio di foglie. l’altro giorno ho messo delle piccole canne per addrizzare i rami che avevano la tendenza a crescere storti, ma ho notato che la mia pianta ha un aspetto piuttosto spettinato, così ho cercato su internet e ho scoperto che la camelia si può potare, mi spieghereste i principi base? è troppo giovane la pianta? da premetterre che si trova a mezzombra, concimata e annaffiata a dovere. ho il terrore di rovinarla ma vorrei dare alla pianta un aspetto più armonico. Aspetto chiari e semplici consigli, visto che non sono un esperta e vi ringrazio fin da ora di tutto l’aiuto possibile cristina

  6. buona sera, l’anno scorso ho comprato una bella pianta di camelia, l’ho rinvasata e non ha fatto mai i fiori oltre quelli che aveva all’atto di acquisto, ma in compenso quest’anno ha messo un mucchio di foglie. l’altro giorno ho messo delle piccole canne per addrizzare i rami che avevano la tendenza a crescere storti, ma ho notato che la mia pianta ha un aspetto piuttosto spettinato, così ho cercato su internet e ho scoperto che la camelia si può potare, mi spieghereste i principi base? è troppo giovane la pianta? da premetterre che si trova a mezzombra, concimata e annaffiata a dovere. ho il terrore di rovinarla ma vorrei dare alla pianta un aspetto più armonico. Aspetto chiari e semplici consigli, visto che non sono un esperta e vi ringrazio fin da ora di tutto l’aiuto possibile cristina

  7. La camelia perde foglie e gemme: la causa può essere il caldo. Di solito avviene quando sverna in un luogo troppo caldo o se riceve delle cure inadeguate in estate (eccesso o scarsità di acqua, temperature molto alte). 
    Portare l’esemplare in un luogo più fresco, attenzione alle zone soleggiate. Mantenere la terra umida, senza ristagni nel sottovaso. Cercare di usare acqua non calcarea per annaffiare. Attenzione ai cambiamenti bruschi di temperatura. Usare un concime specifico per piante che non tollerano il calcare, come le azalee, le ortensie e rododendri, dimezzando sempre le dosi consigliate sull’etichetta.

  8. La camelia perde foglie e gemme: la causa può essere il caldo. Di solito avviene quando sverna in un luogo troppo caldo o se riceve delle cure inadeguate in estate (eccesso o scarsità di acqua, temperature molto alte). 
    Portare l’esemplare in un luogo più fresco, attenzione alle zone soleggiate. Mantenere la terra umida, senza ristagni nel sottovaso. Cercare di usare acqua non calcarea per annaffiare. Attenzione ai cambiamenti bruschi di temperatura. Usare un concime specifico per piante che non tollerano il calcare, come le azalee, le ortensie e rododendri, dimezzando sempre le dosi consigliate sull’etichetta.

  9. Ho acquistato due camelie japoniche che ho situato su un grande terrazzo in un luogo completamente ombreggiato.Arriva il sole ma non sotto il balcone quindi direi si tratta di un ombra luminosa. Secondo voi è la posizione ideale? Grazie

    1. Di cosa ha bisogno la camelia? Bisogna tenerla all’aria aperta. Il suo clima ideale è quello atlantico, di cui ha bisogno per godere delle sue fioriture, anno dopo anno. Luce in una posizione soleggiata a mezz’ombra. Preferisce l’ombra al sole in quanto le sue foglie si bruciano facilmente e i boccioli non sono capaci di fiorire, soprattutto nei primi anni di vita preferiscono posizioni ombreggiate o semiombreggiate. Temperature, all’esterno, durante l’inverno: deve estare al riparo dalle gelate, soprattutto nei climi estremi. La temperatura deve oscillare tra i 6 e gli 8 gradi, senza superare i 12 gradi. Se si coltiva in vaso, moderare le annaffiature, umdità alta. Terreno: acido, poroso e ricco, tipo torba.

  10. Ho acquistato due camelie japoniche che ho situato su un grande terrazzo in un luogo completamente ombreggiato.Arriva il sole ma non sotto il balcone quindi direi si tratta di un ombra luminosa. Secondo voi è la posizione ideale? Grazie

    1. Di cosa ha bisogno la camelia? Bisogna tenerla all’aria aperta. Il suo clima ideale è quello atlantico, di cui ha bisogno per godere delle sue fioriture, anno dopo anno. Luce in una posizione soleggiata a mezz’ombra. Preferisce l’ombra al sole in quanto le sue foglie si bruciano facilmente e i boccioli non sono capaci di fiorire, soprattutto nei primi anni di vita preferiscono posizioni ombreggiate o semiombreggiate. Temperature, all’esterno, durante l’inverno: deve estare al riparo dalle gelate, soprattutto nei climi estremi. La temperatura deve oscillare tra i 6 e gli 8 gradi, senza superare i 12 gradi. Se si coltiva in vaso, moderare le annaffiature, umdità alta. Terreno: acido, poroso e ricco, tipo torba.

  11. Buonasera,

    Ho una camelia alta 50 cm e coltivata in vaso. È fiorita tutto lo scorso inverno, poi dalla fine della primavera hanno iniziato a crescere altri boccioli che però non sono mai fioriti e tuttora sono chiusi, non si seccano e non cadono. Non l’ho mai potata. La pianta non perde foglie, ma 6 o 7 hanno la punta scura. La innaffio con circa un bicchiere d’acqua una volta alla settimana e ogni 15 giorni metto qualche goccia di concime nell’acqua. Come posso fare per far fiorire i boccioli? Ringrazio in anticipo per la risposta.

    Ilaria

    1. Buona sera,
      rispondo alla domanda che ha posto Ilaria. Se la Camelia a gennaio non fiorisce è normale: l’usuale periodo di fioritura della Camelia è la primavera e/o autunno anche inoltrato. Ma la sua camelia si trova in casa o in ambiente molto protetto/riscaldato. In quel caso è possibile che abbia fatto una fioritura anomala.
      La Camelia è una pianta sempre verde, quindi è normale che non perda le foglie. Non ho idea del perchè le foglie hanno la punta scura ma è normale che d’inverno qualche foglia si secchi e cada.
      Non ha bisogno di tanto concime, specialmente nel periodo invernale che è per la Camelia un periodo di “riposo”, poi guardi bene nel manualetto-istruzioni per l’uso che è presente nella confezione del concime li ci sarà scritto in quali dosi darlo e in che periodo.
      Per quanto riguarda i boccioli succede spesso che ne produca più di quanti poi fioriscano poichè è una pianta molto rigogliosa, quindi quei boccioli probabilmente non fioriranno mai o al massimo, nel prossimo periodo di fioritura.

      Mattia Il Giardiniere

  12. Buonasera,

    Ho una camelia alta 50 cm e coltivata in vaso. È fiorita tutto lo scorso inverno, poi dalla fine della primavera hanno iniziato a crescere altri boccioli che però non sono mai fioriti e tuttora sono chiusi, non si seccano e non cadono. Non l’ho mai potata. La pianta non perde foglie, ma 6 o 7 hanno la punta scura. La innaffio con circa un bicchiere d’acqua una volta alla settimana e ogni 15 giorni metto qualche goccia di concime nell’acqua. Come posso fare per far fiorire i boccioli? Ringrazio in anticipo per la risposta.

    Ilaria

    1. Buona sera,
      rispondo alla domanda che ha posto Ilaria. Se la Camelia a gennaio non fiorisce è normale: l’usuale periodo di fioritura della Camelia è la primavera e/o autunno anche inoltrato. Ma la sua camelia si trova in casa o in ambiente molto protetto/riscaldato. In quel caso è possibile che abbia fatto una fioritura anomala.
      La Camelia è una pianta sempre verde, quindi è normale che non perda le foglie. Non ho idea del perchè le foglie hanno la punta scura ma è normale che d’inverno qualche foglia si secchi e cada.
      Non ha bisogno di tanto concime, specialmente nel periodo invernale che è per la Camelia un periodo di “riposo”, poi guardi bene nel manualetto-istruzioni per l’uso che è presente nella confezione del concime li ci sarà scritto in quali dosi darlo e in che periodo.
      Per quanto riguarda i boccioli succede spesso che ne produca più di quanti poi fioriscano poichè è una pianta molto rigogliosa, quindi quei boccioli probabilmente non fioriranno mai o al massimo, nel prossimo periodo di fioritura.

      Mattia Il Giardiniere

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.