Piante grasse fiorifere: la delasperma

E’ una piccola succulenta fiorifera, adatta a radicare in suoli poveri e sassosi con pochi centimetri di terreno a disposizione. La delasperma conta circa 150 specie quasi tutte perenni, ad andamento prostrato, molto fiorifere in estate, perfette per terreni aridi, caldi e assolati. La più diffusa è la delasperma cooperi: ha foglie carnose di forma cilindrica, allungata, raggiunge i 5 centimetri. I fiori si aprono da maggio per tutta l’estate fino al sopraggiungere del freddo, quando la pianta entra in fase di quiescienza. Ha fiori di colore porpora, fra il violetto e il rosso carminio, che assomigliano a piccole margherite.  Le altre specie non sono tutte uguali, presentano variazioni non sulla struttura ma sulle dimensioni totali, la lunghezza delle foglie e dei petali, il diametro e il colore del fiore, il portamento più o meno appiattito.

Consigli per la coltivazione: le delasperme vanno poste solo in pieno sole, le piante in ombra non fioriscono come tutte le altre succulente da esterno, richiedono un terreno perfettamente drenato, con forte componente sabbioso o ghiaia. Si bagna ogni 7 giorni solo nel periodo di maggior calore o se le piante sono poste in luogo ventoso. Da fine primavera a fine estate, quando le temperature sono elevate, si può utilizzare un fertilizzante specifico per piante grasse diluito ogni due settimane nell’acqua di bagnatura. In autunno si sospendono le somministrazioni per non favorire la produzione di nuovi tessuti giovanili, ricchi di acqua e più soggetti a danni da gelo e attacchi parassitari. Questa pianta ha un unico difetto: non sopporta il calpestio, quindi attenzione!

Leave a Reply

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.