Propagare le perenni per divisione di cespi

In questo periodo dell’anno si possono propagare le perenni per divisione di cespi: i piccoli cespugli oramai sfioriti possono essere scalzati dal terreno, suddivisi e poi ripiantati. Con irrigazioni regolari si otterranno presto nuovi esemplari. L’operazione può essere condotta su piccoli esemplari come la potentilla e teucrium fruticans, mentre diventerebbe faticosa su piante molto grandi. Come fare:

  • dissotterare la pianta senza rovinare le radici
  • utilizzare una vanga oppure una forca per scuotere via la terra in eccesso
  • con la lama della vanga dividere la pianta in due o più parti, l’importante è che ogni nuova porzione abbia una buona quntità di radici
  • con le mani suddividere le varie porzioni in parti più piccole e tenere solo quelle sane con diversi germogli
  • ripiantare i piccoli cespi ottenuti alla stessa profondità a cui si trovava prima la pianta madre

2 pensieri riguardo “Propagare le perenni per divisione di cespi

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.