Griselinia, arbusto per formare siepi in zone marittime

Genere di 6 specie di alberi e arbusti sempreverdi, piuttosto delicati. Le specie descritte sono particolarmente adatte per formare siepi nelle zone marittime a clima mite.

  • Griselinia littoralis: altezza 6/7 metri, diametro 3/4,5 metri. Specie a crescita lenta, che non sopporta i freddi intensi ed è completamente rustica solo nelle zone a clima mite. Le foglie sono cuiose, lucide, verde/giallo. I fiori inusuali, verdi, si formano su piante diverse in aprile/maggio. Non hanno alcun valore ornamentale.
  • La varietà griselinia variegata è una forma meno rustica con fogloie variegate di bianco.
  • Griselinia lucida: dalla Nuova Zelanda, questa specie delicata ha dimensioni simili a quelle della griselinia littoralis, ma ha foglie più grandi e lucide. Si coltiva solo nelle zone a clima mite.

Le gresilinie si piantano in ottobre o in marzo/aprile. Crescono in tutti i terreni, al sole o all’ombra. Sopportano gli spruzzi d’acqua salata e i venti marini violenti. Tranne che nelle zone a clima particolarmente mite le piante giovani devono essere protette durante l’inverno, fino a quando sono bene sviluppate.

Per formare siepi basse le piante si mettono a dimora alla distanza di 45cm l’una dall’altra. Per formare barriere frangivento si piantano alla distanza di 60/90cm. Si cimano i rami per favorire l’infoltimento. Non è necessaria una potatura regolare ma si possono accorciare i rami irregolari in aprile o in agosto. Le siepi si tosano ogni anno, in giugno/luglio.

4 commenti

  1. gre direi esere informatosugli arbusti di viburno lucido
    devo creare una barriera protettina della privacy su attico di circa sette metri, ubicato in Bari a centro città a 20/25 metri di altezza,
    da piantare in vasi di PVC
    Esposizione est – ovest soleggiata clima temperato piantecdi altezza ideale 180 200 cm. esposte a venti da levante e maestrale a volte intensi
    a circa 800/1000 metri dal lungomare.
    attendo consigli e suggerimenti sulls scelta delle piante.

    1. Genere di specie di alberi e arbusti sempreverdi ma piuttosto delicati. Sono particolarmente adatte per formare siepi nelle zone marittime. La griselinia lucida è una specie delicata: ha dimensioni simili a quelle della griselinia littoralis ma le foglie sono più grandi e lucide. Si coltiva solo nelle zone a clima mite. Cresce in tutti i terreni, al sole o all’ombra, sopporta gli spruzzi di acqua salata e i venti marini violenti ma, tranne che nelle zone a clima particolarmente mite, le piante giovani devono essere protette durante l’inverno, fino a quando sono ben sviluppate. Si piantano in ottobre/novembre o in marzo/aprile. Per formare siepi basse, le piante giovani si mettono a dimora alla distanza di 45cm l’una dall’altra; per formare barriere frangivento si piantano alla distanza di 60/90cm. Si cimano i rami per favorire l’infoltimento.

  2. gre direi esere informatosugli arbusti di viburno lucido
    devo creare una barriera protettina della privacy su attico di circa sette metri, ubicato in Bari a centro città a 20/25 metri di altezza,
    da piantare in vasi di PVC
    Esposizione est – ovest soleggiata clima temperato piantecdi altezza ideale 180 200 cm. esposte a venti da levante e maestrale a volte intensi
    a circa 800/1000 metri dal lungomare.
    attendo consigli e suggerimenti sulls scelta delle piante.

    1. Genere di specie di alberi e arbusti sempreverdi ma piuttosto delicati. Sono particolarmente adatte per formare siepi nelle zone marittime. La griselinia lucida è una specie delicata: ha dimensioni simili a quelle della griselinia littoralis ma le foglie sono più grandi e lucide. Si coltiva solo nelle zone a clima mite. Cresce in tutti i terreni, al sole o all’ombra, sopporta gli spruzzi di acqua salata e i venti marini violenti ma, tranne che nelle zone a clima particolarmente mite, le piante giovani devono essere protette durante l’inverno, fino a quando sono ben sviluppate. Si piantano in ottobre/novembre o in marzo/aprile. Per formare siepi basse, le piante giovani si mettono a dimora alla distanza di 45cm l’una dall’altra; per formare barriere frangivento si piantano alla distanza di 60/90cm. Si cimano i rami per favorire l’infoltimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.