Consigli per far durare di più le piante annuali

Alcuni veloci consigli sempre validi per godere a lungo delle tue annuali: eliminare con regolarità i fiori appassiti che affaticano inutilmente la pianta aggiungere un po’ di concime liquido ogni 3 annaffiature Alcuni esempi di fiori e piante annuali: basilico, Heliantus, Melanzana, Petunia, Pomodoro, Prezzemolo, Primula

La Zinnia, annuale facile da coltivare

Pianta annuale molto frequente nei giardini, anche per raccoglierne il fiore. Vi sono diverse varietà, con fiori doppi, semplici, grandi e piccoli, e di tutti i colori. Per la coltivazione va bene qualsiasi tipo di terreno purchè abbastanza fertile. Annaffiature normali durante il periodo vegetativo. La coltivazione: semina da febbraio in poi, trapianto in pienaLeggi tutto ⟶

La reseda odorata

E’ una pianta dal portamento eretto e ramificato. Presenta delle foglie spatolate e liscie, e conta circa 50/60 specie di piante erbacee, annuali e biennali. Originaria dell’africa del nord, i fiori sono bianco/giallo/arancioni. La varietà reseda odorata machet ha i fiori molto profumati, colorati di rosso. Periodo di messa a dimora: maggio. Terreno: ordinario, pocoLeggi tutto ⟶

Come realizzare una ciotola con le piante annuali

E’ semplice, basta scegliere le piante con le stesse esigenze di terra, acqua ed esposizione luminosa. Per riempire la ciotola consiglio piante annuali che fioriscono per tutta l’estate. Verbena (portamento strisciante, con fiori rosa o viola), Impatiens Nuova Guinea (a fiori rosa), Agerato (varietà a fiori rosa o rosso chiaro, che reggiunge i 20 cmLeggi tutto ⟶

Erodium

Sono circa 60 specie di piante erbacee (legnose alla base). Sono annuali, biennali e perenni. Queste piante si coltivano in piena terra per il giardino roccioso. La messa a dimora si effettua in autunno o in primavera nelle regioni a inverno freddo. La coltivazione è facile. L’esposizione deve essere in pieno sole, la temperatura variaLeggi tutto ⟶