Consigli per la bouganvillea: cura, manutenzione e protezione della bouganville nei mesi invernali

Una bellissima bouganville rampicante, che decora balcone e terrazzo

A fine stagione, con i primi freddi, la pianta incomincerà a perdere le foglie, sintomo evidente che bisogna ricorrere alla copertura invernale. Per esempio il clima della pianura padana, che non è certo ideale per una pianta mediterranea come la buganville. La posizione ideale sarebbe contro un muro esposto a sud, molto illuminato, sotto una tettoia, alta sopra la pianta, che la ripari dal gelo.

Per proteggere la pianta alla base utilizzare oltre alla paglia anche delle foglie secche. Se l’inverno è particolarmente freddo si può aumentare la protezione delle radici isolando esternamente il vaso con del polistirolo espanso. In particolare per i primi  anni, quando la pianta è di ridotte dimensioni e più vulnerabile al gelo.

In primavera va accorciata di circa 1/3, eliminando i rami secchi e tutto quello che può diventare veicolo di infezione (fiori appassiti, foglie morte, ecc.). A primavera inoltrata si riprende a concimare, utilizzando un nutrimento per piante da fiore, tutte le settimane. Durante la bella stagione annaffiare moderatamente due/tre volte la settimana in modo da mantenere il terriccio costantemente umido, ma facendo attenzione ai ristagni d’acqua.

80 pensieri riguardo “Consigli per la bouganvillea: cura, manutenzione e protezione della bouganville nei mesi invernali

  1. mi hanno regalato due baccelli di semi presi al mare da una bouganville bianca. Vorrei sapere quando si seminano e come, se è possibile sul terrazzo a Milano o è meglio in Liguria in collina (400 m.). Grazie, A.

  2. Vivo a Bologna. In questi giorni di freddo ho spostato la mia bouganville dal terrazzo all’interno.
    L’ho lasciata vicina ad una grande porta finestra, per cui riceve comunque molta luce.
    Ciononostante la pianta ha cominciato a perdere molte foglie: cosa devo fare? Grazie Diletta Barone

    1. anche a me tutte le volte che la faccio svernare in casa perde quasi 80% delle foglie infatti mia mamma si arrabbia sempre con me, ma nonostante questa grossa perdita in primavera la rimetto al solito posto la poto e lei riprende la sua vegetazione….sono passati già quattro anni e lei è ancora bellissima!!!!

  3. La riproduzione della bouganvillea si effettua per talea e non per semina. Possiamo moltiplicarla in due periodi, anche se non è facile ottenere risultati postivi e certi, ma vale la pena di provarci. Nel periodo estivo si prelevano da rami giovani talee di circa 7 cm, che vanno messi in piccoli vasi con diametro di 6 cm, riempiti con una miscela di torba e sabbia, in pari quantita’. Dopo circa 3 settimane, mantenendo i vasi ad una temperatura di oltre 20 gradi umidi, si formeranno le radici. In gennaio invece si possono prelevare talee di legno da rami più maturi, lunghe 15 cm, facendole radicare alla temperatura di circa 18 gradi.
    Al nord, dove la temperatura scende sotto zero, dobbiamo riparare le piante dove la temperatura non scenda troppo i 7 gradi. La parte aerea può morire, ma l’apparato radicale – se ben protetto – potrà resistere fino a 3 gradi sottozero (per breve tempo). A Milano e Torino bisogna proteggerle con un tessuto non tessuto. La temperatura ottimale è di 20/22 gradi.

  4. help!! bouganvillea in terra di circa 30 anni alta circa 6 metri!! mi dice il vicinato (abbiamo comperato casetta in primavera) che dopo le nostre cure ha avuto la fioritura più spettacolare che abbiano mai visto! effettivamente è stata ricoperta di fiori fino novembre. poi c’è stata una nevicata e una gelata pazzesche!!! si sono spezzati alcuni rami ed ora le foglie appaiono “cotte”. vi prego ditemi che fare! come faccio a coprirla? la faccio potare? aspetto febb? intanto oggi qui nevica di nuovo! GRAZIE, Diletta

  5. E’ normale che questa pianta perda le foglie in questo periodo. Al nord dove le temperature scende sotto lo zero. Dobbiamo quindi riparare le piante ritirandole in casa o in un locale dove la temperatura non scenda troppo. Sotto i 7 gradi la parte aerea può anche morire, ma l’apparato radicale se ben protetto resiste anche fino a 3 gradi sotto zero (per breve periodo). Davanti alla porta finestra va bene perchè c’è luce. Alla fine dell’inverno si eliminano i rami morti riducendo gli altri a 2/3 e con qualche accorgimento si supera il gelo e il rigore invernale.

  6. E’ normale che questa pianta perda le foglie in questo periodo. Al nord dove le temperature scende sotto lo zero. Dobbiamo quindi riparare le piante ritirandole in casa o in un locale dove la temperatura non scenda troppo. Sotto i 7 gradi la parte aerea può anche morire, ma l’apparato radicale se ben protetto resiste anche fino a 3 gradi sotto zero (per breve periodo). Davanti alla porta finestra va bene perchè c’è luce. Alla fine dell’inverno si eliminano i rami morti riducendo gli altri a 2/3 e con qualche accorgimento si supera il gelo e il rigore invernale.

  7. salve ho una camelia japonica, quale purtroppo questo inverno ha preso freddo, cioè lo lasciata sul balcone per qualche giorno la temperatura e scesa sotto zero ( max.-8) adesso maggior parte delle foglie sembrano secche, ma non lo sono veramente, perché non si sbriciolano come foglie secche. Cosa devo fare? la lascio cosi? si riprende?
      

  8. Come faccio a capire se la mia bounganvillea è viva? ha tutti i rametti secchi e le foglie appassite. Nell’inverno l’ho coperta con Tessuto non tessuto e appoggiata a un muro sotto a un terrazzo.

  9. vivo a giulianova (te) ho piantato l anno scorso una bouganville giovane su di una ringhiera riparata da una palazzo 5/6 ore di sole al giorno.a oggi vedo rami secchi.cm facci a capire se non e’ morta?

  10. Ciao, io ho appena comprato una Bouganville , mi hanno detto che deve stare al sole e che in inverno bisogna coprirla con un telo se la temperatura è molto fredda, comunque io volevo sapere quante volte alla settimana devo bagnarla e quanta acqua devo darle ……. grazie in anticipo 😀

    1. @maria vittoria
      E’ vero, la bouganvillea ha bisogno di esposizioni in pieno sole, richiede abbondante illuminazione. Se c’è eccessiva oscurità perde le sue foglie e non fiorisce. Può essere coltivata in interni ma richiede almeno 4 ore di luce solare diretta al giorno. Se la temperatura è molto fredda si consiglia di proteggere la pianta con tessuto non tessuto. Annaffiare in abbondanza durante il periodo di crescita ma senza esagerare e sempre senza ristagni. Annaffiare poco da novembre (se si abbassano le temperature) e praticamente per niente una volta che cominciano a cadere le foglie. In inverno è sufficinete un’annaffiatura alla settimana.

  11. Ciaoavrei alcune domande…Ho ricevuto in regalo qualche giorno fa una bellllissima bouganvillea, fiori color fucsia, sarà alta circa 2mt, è ancora in vaso (20cm di diametro + o -), non ho ancora fatto nulla, perchè non so come devo fare!! premetto che non ho il pollice verde…anzi!!!Ma questa pianta mi piace moltissimo, e vorrei che crescesse bene, quindi chiedo consiglio a voi!!Io vivo a Trieste, ho un giardino, quindi volendo potrei metterla in terra, ma non so se sia ancora il caso…qualche consiglio??????help help

  12. @franco
    Questo anno è stato freddo, queste piante hanno sofferto e la temperatura sotto la quale la pianta inizia a subire danni è di 7 gradi. Resistono a lungo alla siccità ma con qualche accorgimento superano anche il gelo e il rigore invernale. Per capire se l apianta non è morta bisogna tagliare i rami (morti) e riducendo gli altri a 2/3 (si vede subito se è verde) poi le radici emetteranno nuovi fusti. Poichè fiorisce sui rami dell’anno precedente è bene eliminare i rami secchi o deboli, accorciare quelli laterali non più di 1/3 della loro lunghezza oppure si taglia alla base e vedremo se spuntano i nuovi germogli, al primo sole di primavera

  13. Buonasera! ho comprato un boungaville un mese fa, è in vaso e lo messa nel mio balcone coperto da vetrate (aperte), l’idea è poi di trasferirlo su nella terrazza (ma mi pare sia troppo esposta ai venti per ora!)…il punto è: sta perdendo tutti i fiori!!! ne sono rimasti solo 4 o 5…. alcuni rami stanno crescendo con nuove foglie… che posso fare? premessa come lo comprato l’ho rinvasato.

    Grazie help help!

  14. Ho rinvasata la mia bouganvillea un mese fa, sembra morente…però qualcosa è cresciuto alla base!!cosa posso fare? è normale? …è un regalo e non vorrei che morisse…aiutatemi! Grazie

  15. La mia bouganville non da foglie ne fiori . La pianta al suo interno e verde… L ho visto dragando la corteccia. L ho potata nel mese di febbraio e tutto andava bene. Ora sembra dirmire.. Solo che siamo a fine maggio e mi sto preoccupando. Sembra solo che abbia messo sul tronco delle spine nuove.. Per il resto non vedo nessun getto!  Cosa devo fare!!

  16. Scusate… Vivo in Liguria… E la pianta e esposta al sole tutto il gg e in posizione sud ovest .. Attaccata ad un muro. L ho comprata l anno scorso e fino a febbaraio nessun problema

  17. Salve.Ho bisogno di una risposta-per me sara un grande aiuto.Ho una bellisima bouganville oppure sono certa che ho avuto.Fino a 3 settimane era una bellissima piante dopo pero ho visto che le foglie appassiscono e ho dato tanta aqua, non mo sono accorta che il grande vaso non aveva i bucchi sotto e aqua non usciva e cosi dopo 2 settimane mi sono resa conto e ho cominciato toccare la terra e o Dio!!!!!toglievo terra zuppa di aqua stagna,ho fatto subito i bucchi sotto vaso ed e uscita una quantita di aqua che mi si e allagato il terazzino.Adesso mia pianta sembra morta le foglie sono giu i fiori sono caduti e io sono disperata.Mi dite la pianta si riprendera ho devo gia buttarla??Vi prego date mi una risposta.Grazie mille.Renata.

  18. La bouganvillea va potata in febbraio, accorciando i germogli principali di circa 1/3 e si diradano i ramo, si tagliano tutti i rami deboli. Esposizione in pieno sole, annaffiare frequentemente in primavera/estate. Periodicamente si deve aggiungere un concime liquido organico per piante fiorit a basso tenore di azoto, alla dose di 5gr/decalitro. Il terreno deve essere ben drenato. La fioritura va dall’estate a fine autunno, fiorirà se la corteccia è verde.

    1. stesso mio problema, aspetto una risposta. E’ una vecchia pianta bellissima disposta ad arco ed è sempre stata bene in piena terra, ma le forti piogge di marzo e le innaffiature eccessive ha bloccato la crescita e fatto perdere foglie e fiori. Ho potato molti rami, ho drenato bene la terra e ora, a fine maggio sembra che qualche piccolo bocciolo si vede!!! c’è speranza?

    2. stesso mio problema, aspetto una risposta. E’ una vecchia pianta bellissima disposta ad arco ed è sempre stata bene in piena terra, ma le forti piogge di marzo e le innaffiature eccessive hanno bloccato la crescita e fatto perdere foglie e fiori. Ho potato molti rami, ho drenato bene la terra e ora, a fine maggio sembra che qualche piccolo bocciolo si vede!!! c’è speranza?

      1. Penso che si riprenderà. E’ una pianta poco impegnativa, e che non richiede attenzioni particolari. Ricordiamoci solo di proteggerla dal freddo nei climi più rigidi. Vuole un terreno ricco, a base di terriccio di foglie mescolato con una parte di sabbia. Per esempio “compo sana pianta fiorite” è una torba di alta qualità con humus, perlite, concime e guano, e contiene elementi che stimolano la fioritura. Puoi aggiungerne un po’ durante l’estate. Non far mancare regolari concimazioni con un fertilizzante liquido da aggiungere all’acqua di irrigazione, da ripetere fino alla fine dell’estate (mi raccomando piccole dosi!)

  19. Ciao,ho una blitz ville sul terrazzo esposto a nord ovest visto che quella dell’anno scorso si e’ ricoperta di neve per poi morire quest’ anno volevo toglierla dalla fioriera ed invasarla . Volevo sapere se la mia idea e’ giusta e poi ho 2 opzioni di sistemazione: o in mansarda con la luce di due finestre velux ma niente aria tranne le poche ore che sto in casa o dentro al vaso ma sempre sul solito terrazzo in un posto più riparato , che mi consigli?

  20. Ciao,
    vi scrivo per chiedervi un consiglio sulla mia bouganville…è in un giardino ed è cresciuta tantissimo,piena di foglie..ma senza un fiore!il giardino non è soleggiato per tutta la giornats ms 3/4 ore si!
    lo scorso anno ho deciso di potarla tutta..praticamente c’era solo un grosso tronco.E’ ricresciuta tanto e si è nuovamente riempita di foglie,ma fiori niente!quale puo essere la causa?
    Daniela

  21. salve

    il mio giardiniere ha potato la mia bellissima bouganville 10giorni fa al mare davanti a casa. ora che c’e’ stato questa ghiacciata morira’???
    Lo ha potato prorpio prima della ghiacciata e sono molto preoccupata perche’ era enorme e copriva tutto ingressio di casa con una bellissa forma attendo commenti in merito grazie mille

  22. ciao a tutti mi chiamo vincenzo dico subbito che non sono un pollice verde ma le piante li adoro mi rilassano moltissimo soprattutto il mattino facendo colazione li osservo .ho una buganville sono 2 anni che non fiorisce e non da segno di vita.pur essendo viva l’interno.vivo in calabria circa 100 mt dal mare e possibile che l’aria li faccia male?in inverno metto poco acqua almeno 1 volta a settimana solo il mattino che l’aria e stabile.vorrei un consiglio pur essendo nel mese di luglio la potrei potare senza dover aspettare febbraio piu’ tempo passa e piu’ mi rattristisce il pensiero che dovrei perderla e un regalo da una persona molto cara.grazie a tutti per la vostra attenzione.

    1. Non è proprio il caso nè il momento di tagliare la bouganvillea. La pianta come ben sai è molto vigorosa e sono necessarie potature per mantenerla compatta. Al nord si interviene a fine inverno una volta l’anno: si eliminano tutti i rami morti e si riducono gli altri a 2/3, e durante l’estate si tagliano le cime dei rami che hanno fiorito. Al sud invece più volte l’anno viene cimata, cioè si taglia la cima dei rami. Se invece vogliamo coltivarla a cespuglio si potrà potare 3/4 volte l’anno dandogli la forma.

  23. Buongiorno a tutti. Vorrei fare una domanda: ho comprato una pianta di bouganville. Vivo al sud a 400m sul livello del mare e qui in inverno nevica per qualche giorno. Vorrei non far seccare la parte aerea della pianta perché altrimenti non riuscirei mai a farla crescere (mi piacerebbe che di anno in anno rivestisse tutto il balcone). Il sole c’è dalle 9,30-10 fino alle 13.
    Come posso proteggere la pianta d’inverno per mantenere pressocché viva la parte aerea?
    Il bouganville è grande non lo posso mettere dentro casa anche perché si intreccia alla ringhiera del balcone ed è praticamente impossibile spostarlo.
    Grazie

    1. Visto che la tua pianta non è possibile portarla in ambiente protetto, e la parte aerea vuoi proteggerla senza tagliarla, devi sapere che il taglio di parte della vegetazione apicale comporta solamente una perdita di rami che fioriranno l’anno successivo, ma non porta a deperimento la bouganvillea. In alternativa, per proteggerla adeguatamente durante i mesi freddi, lasciandola all’aperto, è indispensabile avvolgere l’intera pianta – vaso compreso – con doppio o triplo strato di tessuto non tessuto, già a partire da metà ottobre fino inizio novembre. Evitare la copertura con teli di plastica, che causano condensa, capace di far marcire buona parte della vegetazione.

  24. Da 1 mese ho una buganvillee ad alberello, l’ho posizionata sotto una tettoia ma ben esposta al sole, il cartellino dice non troppa acqua e mi trattengo nel dargliene in eccesso MA in questi giorni perde tante foglie ancora verdi, Cosa devo fare????? Grazie.

  25. Ho una bella bouganvillea sul lago di Garda da più di 30 anni che arriva al secondo piano della casa.
    E’ sempre stata potata da giardinieri e fino allo scorso anno ha dato fioriture spettacolari.
    L’anno scorso per il mese di luglio fresco e molto piovoso ha sofferto e si e’ spogliata di foglie e di fiori poi in agosto ha ripreso a vegetare e in ottobre aveva una fioritura bellissima come solitamente a giugno, che ha continuato fino a tutto novembre.
    Quest’ anno visto che alla base ha l’irrigazione del prato , abbiamo regolato al minimo gli irrigatori,il clima e’ decisamente caldo eppure dopo una bella fioritura a giugno adesso da una settimana una parte sta perdendo foglie e fiori.
    la sto innaffiato poco con gli irrigatori ( ogni due giorni 15 minuti).
    Non so se darle acqua con la canna alla base come facevo quando non c’era innaffiamento automatico oppure concime?
    E’ una pianta con radici superficiali o profonde?
    Alla base il tronco ha delle sbrecciature, avrà qualche malattia?
    Proprio davanti alla Buganville il prato ha una strana chiazza di un metro circa di diametro dove l’ erba non e’ verde ma un po marroncino.
    Che sia il terreno che ha problemi?
    Sono preoccupata perché e’ una pianta che e’ nata con la casa e in questa zona crescono benissimo e ce ne sono di molto vecchie ma stupende.
    attendo un tuo parere grazie.

    1. La bouganville manifesta sintomi di sofferenza (e scarsa fioritura e caduta delle foglie) quando vi sono malattie, o per carenza di luminosità con caduta delle foglie, per carenze idriche con marciumi e seccumi, per carenza di luminosità. Può essere che sia stata attaccata dalla cocciniglia per la quale si può intervenire con trattamenti a base di olio bianco. Anche il ragnetto rosso crea danni sulle foglie causando macchie, fino al completo ingiallimento e poi la caduta. Guardare anche eventuali ragnatele alla base inferiore delle foglie: può essere presenza di acari o di afidi. Bisogna intervenire con prodotti fitosanitari, seguendo alla lettera le istruzioni.

  26. Buongiorno l’anno scorso ho messo nel mio giardino 11 piantine giovani di bouganville, purtroppo in non le ho coperte in inverno perché di solito qui in provincia di Salerno le temperature non si abbassano di molto ma ahimè al contrario abbiamo avuto un gennaio molto rigido e le foglie delle piante si sono prima gelate poi appassite …circa 20 giorni fa ho fatto potare tutti i rami, adesso che siamo in primavere però non vedo nemmeno spuntare una piccola fogliolina…la mia domanda è …potrebbero essere tutte morte o ho ancora qualche speranza? Grazie in anticipo…buona giornata

    1. E’ una pianta molto longeva e di poche pretese, che ama il pieno sole. La temperatura sotto la quale inizia a subire danni è sotto i 7 gradi per la glabra, e 10 gradi per la spectabilis. Al nord le piante vanno riparate. L’apparato radicale può resistere fino a 3 gradi sotto lo zero. Se la pianta gela, bisogna aspettare per vedere se è sopravvissuta. Potare drasticamente in primavera. Essendo una pianta rustica non è insolito che una pianta rovinata dal gelo riesca comunque a far spuntare nuovi getti dalle radici.

  27. Salve. Possiedo una bella bouganville. La Pianta è in vaso ed è piena di foglie, è stata rinvasata in tarda primavera, concimata ogni 15 gg., e viene bagnata a giorni alterni. E’ esposta al sole tutto il giorno e soltanto dopo il giorno che non viene bagnata le cime dei rami dove ci sono potenzialmente le foglie che dovrebbero essere le brattee tendono un po’ ad afflosciarsi e tutte assumono un vago colore rossastro ma non esplodono nella colorazione vera e proprie della bouganville. Sapete aiutarmi? Grazie.

  28. La buganville vuole sole. Non esagerare con acqua e tieni il vaso piccolo.
    Attenzione alla potature perché se tallia troppo non fa fiori.
    Questo il mio consiglio. Se ai buoni fondamentali puoi farla vivere a lungo.

  29. La bouganvillea va potata in febbraio, accorciando i germogli principali di circa 1/3 e si diradano i ramo, si tagliano tutti i rami deboli. Esposizione in pieno sole, annaffiare frequentemente in primavera/estate. Periodicamente si deve aggiungere un concime liquido organico per piante fiorit a basso tenore di azoto, alla dose di 5gr/decalitro. Il terreno deve essere ben drenato. La fioritura va dall’estate a fine autunno, fiorirà se la corteccia è verde.

    1. stesso mio problema, aspetto una risposta. E’ una vecchia pianta bellissima disposta ad arco ed è sempre stata bene in piena terra, ma le forti piogge di marzo e le innaffiature eccessive hanno bloccato la crescita e fatto perdere foglie e fiori. Ho potato molti rami, ho drenato bene la terra e ora, a fine maggio sembra che qualche piccolo bocciolo si vede!!! c’è speranza?

      1. Penso che si riprenderà. E’ una pianta poco impegnativa, e che non richiede attenzioni particolari. Ricordiamoci solo di proteggerla dal freddo nei climi più rigidi. Vuole un terreno ricco, a base di terriccio di foglie mescolato con una parte di sabbia. Per esempio “compo sana pianta fiorite” è una torba di alta qualità con humus, perlite, concime e guano, e contiene elementi che stimolano la fioritura. Puoi aggiungerne un po’ durante l’estate. Non far mancare regolari concimazioni con un fertilizzante liquido da aggiungere all’acqua di irrigazione, da ripetere fino alla fine dell’estate (mi raccomando piccole dosi!)

    2. stesso mio problema, aspetto una risposta. E’ una vecchia pianta bellissima disposta ad arco ed è sempre stata bene in piena terra, ma le forti piogge di marzo e le innaffiature eccessive ha bloccato la crescita e fatto perdere foglie e fiori. Ho potato molti rami, ho drenato bene la terra e ora, a fine maggio sembra che qualche piccolo bocciolo si vede!!! c’è speranza?

  30. Ciao,
    vi scrivo per chiedervi un consiglio sulla mia bouganville…è in un giardino ed è cresciuta tantissimo,piena di foglie..ma senza un fiore!il giardino non è soleggiato per tutta la giornats ms 3/4 ore si!
    lo scorso anno ho deciso di potarla tutta..praticamente c’era solo un grosso tronco.E’ ricresciuta tanto e si è nuovamente riempita di foglie,ma fiori niente!quale puo essere la causa?
    Daniela

  31. Ho rinvasata la mia bouganvillea un mese fa, sembra morente…però qualcosa è cresciuto alla base!!cosa posso fare? è normale? …è un regalo e non vorrei che morisse…aiutatemi! Grazie

  32. salve

    il mio giardiniere ha potato la mia bellissima bouganville 10giorni fa al mare davanti a casa. ora che c’e’ stato questa ghiacciata morira’???
    Lo ha potato prorpio prima della ghiacciata e sono molto preoccupata perche’ era enorme e copriva tutto ingressio di casa con una bellissa forma attendo commenti in merito grazie mille

  33. Ciao,ho una blitz ville sul terrazzo esposto a nord ovest visto che quella dell’anno scorso si e’ ricoperta di neve per poi morire quest’ anno volevo toglierla dalla fioriera ed invasarla . Volevo sapere se la mia idea e’ giusta e poi ho 2 opzioni di sistemazione: o in mansarda con la luce di due finestre velux ma niente aria tranne le poche ore che sto in casa o dentro al vaso ma sempre sul solito terrazzo in un posto più riparato , che mi consigli?

  34. La mia bouganville non da foglie ne fiori . La pianta al suo interno e verde… L ho visto dragando la corteccia. L ho potata nel mese di febbraio e tutto andava bene. Ora sembra dirmire.. Solo che siamo a fine maggio e mi sto preoccupando. Sembra solo che abbia messo sul tronco delle spine nuove.. Per il resto non vedo nessun getto!  Cosa devo fare!!

  35. Salve.Ho bisogno di una risposta-per me sara un grande aiuto.Ho una bellisima bouganville oppure sono certa che ho avuto.Fino a 3 settimane era una bellissima piante dopo pero ho visto che le foglie appassiscono e ho dato tanta aqua, non mo sono accorta che il grande vaso non aveva i bucchi sotto e aqua non usciva e cosi dopo 2 settimane mi sono resa conto e ho cominciato toccare la terra e o Dio!!!!!toglievo terra zuppa di aqua stagna,ho fatto subito i bucchi sotto vaso ed e uscita una quantita di aqua che mi si e allagato il terazzino.Adesso mia pianta sembra morta le foglie sono giu i fiori sono caduti e io sono disperata.Mi dite la pianta si riprendera ho devo gia buttarla??Vi prego date mi una risposta.Grazie mille.Renata.

  36. Buonasera! ho comprato un boungaville un mese fa, è in vaso e lo messa nel mio balcone coperto da vetrate (aperte), l’idea è poi di trasferirlo su nella terrazza (ma mi pare sia troppo esposta ai venti per ora!)…il punto è: sta perdendo tutti i fiori!!! ne sono rimasti solo 4 o 5…. alcuni rami stanno crescendo con nuove foglie… che posso fare? premessa come lo comprato l’ho rinvasato.

    Grazie help help!

  37. Buongiorno a tutti. Vorrei fare una domanda: ho comprato una pianta di bouganville. Vivo al sud a 400m sul livello del mare e qui in inverno nevica per qualche giorno. Vorrei non far seccare la parte aerea della pianta perché altrimenti non riuscirei mai a farla crescere (mi piacerebbe che di anno in anno rivestisse tutto il balcone). Il sole c’è dalle 9,30-10 fino alle 13.
    Come posso proteggere la pianta d’inverno per mantenere pressocché viva la parte aerea?
    Il bouganville è grande non lo posso mettere dentro casa anche perché si intreccia alla ringhiera del balcone ed è praticamente impossibile spostarlo.
    Grazie

    1. Visto che la tua pianta non è possibile portarla in ambiente protetto, e la parte aerea vuoi proteggerla senza tagliarla, devi sapere che il taglio di parte della vegetazione apicale comporta solamente una perdita di rami che fioriranno l’anno successivo, ma non porta a deperimento la bouganvillea. In alternativa, per proteggerla adeguatamente durante i mesi freddi, lasciandola all’aperto, è indispensabile avvolgere l’intera pianta – vaso compreso – con doppio o triplo strato di tessuto non tessuto, già a partire da metà ottobre fino inizio novembre. Evitare la copertura con teli di plastica, che causano condensa, capace di far marcire buona parte della vegetazione.

  38. ciao a tutti mi chiamo vincenzo dico subbito che non sono un pollice verde ma le piante li adoro mi rilassano moltissimo soprattutto il mattino facendo colazione li osservo .ho una buganville sono 2 anni che non fiorisce e non da segno di vita.pur essendo viva l’interno.vivo in calabria circa 100 mt dal mare e possibile che l’aria li faccia male?in inverno metto poco acqua almeno 1 volta a settimana solo il mattino che l’aria e stabile.vorrei un consiglio pur essendo nel mese di luglio la potrei potare senza dover aspettare febbraio piu’ tempo passa e piu’ mi rattristisce il pensiero che dovrei perderla e un regalo da una persona molto cara.grazie a tutti per la vostra attenzione.

    1. Non è proprio il caso nè il momento di tagliare la bouganvillea. La pianta come ben sai è molto vigorosa e sono necessarie potature per mantenerla compatta. Al nord si interviene a fine inverno una volta l’anno: si eliminano tutti i rami morti e si riducono gli altri a 2/3, e durante l’estate si tagliano le cime dei rami che hanno fiorito. Al sud invece più volte l’anno viene cimata, cioè si taglia la cima dei rami. Se invece vogliamo coltivarla a cespuglio si potrà potare 3/4 volte l’anno dandogli la forma.

  39. Scusate… Vivo in Liguria… E la pianta e esposta al sole tutto il gg e in posizione sud ovest .. Attaccata ad un muro. L ho comprata l anno scorso e fino a febbaraio nessun problema

  40. Ho una bella bouganvillea sul lago di Garda da più di 30 anni che arriva al secondo piano della casa.
    E’ sempre stata potata da giardinieri e fino allo scorso anno ha dato fioriture spettacolari.
    L’anno scorso per il mese di luglio fresco e molto piovoso ha sofferto e si e’ spogliata di foglie e di fiori poi in agosto ha ripreso a vegetare e in ottobre aveva una fioritura bellissima come solitamente a giugno, che ha continuato fino a tutto novembre.
    Quest’ anno visto che alla base ha l’irrigazione del prato , abbiamo regolato al minimo gli irrigatori,il clima e’ decisamente caldo eppure dopo una bella fioritura a giugno adesso da una settimana una parte sta perdendo foglie e fiori.
    la sto innaffiato poco con gli irrigatori ( ogni due giorni 15 minuti).
    Non so se darle acqua con la canna alla base come facevo quando non c’era innaffiamento automatico oppure concime?
    E’ una pianta con radici superficiali o profonde?
    Alla base il tronco ha delle sbrecciature, avrà qualche malattia?
    Proprio davanti alla Buganville il prato ha una strana chiazza di un metro circa di diametro dove l’ erba non e’ verde ma un po marroncino.
    Che sia il terreno che ha problemi?
    Sono preoccupata perché e’ una pianta che e’ nata con la casa e in questa zona crescono benissimo e ce ne sono di molto vecchie ma stupende.
    attendo un tuo parere grazie.

    1. La bouganville manifesta sintomi di sofferenza (e scarsa fioritura e caduta delle foglie) quando vi sono malattie, o per carenza di luminosità con caduta delle foglie, per carenze idriche con marciumi e seccumi, per carenza di luminosità. Può essere che sia stata attaccata dalla cocciniglia per la quale si può intervenire con trattamenti a base di olio bianco. Anche il ragnetto rosso crea danni sulle foglie causando macchie, fino al completo ingiallimento e poi la caduta. Guardare anche eventuali ragnatele alla base inferiore delle foglie: può essere presenza di acari o di afidi. Bisogna intervenire con prodotti fitosanitari, seguendo alla lettera le istruzioni.

  41. Da 1 mese ho una buganvillee ad alberello, l’ho posizionata sotto una tettoia ma ben esposta al sole, il cartellino dice non troppa acqua e mi trattengo nel dargliene in eccesso MA in questi giorni perde tante foglie ancora verdi, Cosa devo fare????? Grazie.

  42. Buongiorno l’anno scorso ho messo nel mio giardino 11 piantine giovani di bouganville, purtroppo in non le ho coperte in inverno perché di solito qui in provincia di Salerno le temperature non si abbassano di molto ma ahimè al contrario abbiamo avuto un gennaio molto rigido e le foglie delle piante si sono prima gelate poi appassite …circa 20 giorni fa ho fatto potare tutti i rami, adesso che siamo in primavere però non vedo nemmeno spuntare una piccola fogliolina…la mia domanda è …potrebbero essere tutte morte o ho ancora qualche speranza? Grazie in anticipo…buona giornata

    1. E’ una pianta molto longeva e di poche pretese, che ama il pieno sole. La temperatura sotto la quale inizia a subire danni è sotto i 7 gradi per la glabra, e 10 gradi per la spectabilis. Al nord le piante vanno riparate. L’apparato radicale può resistere fino a 3 gradi sotto lo zero. Se la pianta gela, bisogna aspettare per vedere se è sopravvissuta. Potare drasticamente in primavera. Essendo una pianta rustica non è insolito che una pianta rovinata dal gelo riesca comunque a far spuntare nuovi getti dalle radici.

  43. Salve. Possiedo una bella bouganville. La Pianta è in vaso ed è piena di foglie, è stata rinvasata in tarda primavera, concimata ogni 15 gg., e viene bagnata a giorni alterni. E’ esposta al sole tutto il giorno e soltanto dopo il giorno che non viene bagnata le cime dei rami dove ci sono potenzialmente le foglie che dovrebbero essere le brattee tendono un po’ ad afflosciarsi e tutte assumono un vago colore rossastro ma non esplodono nella colorazione vera e proprie della bouganville. Sapete aiutarmi? Grazie.

  44. Vivo a Bologna. In questi giorni di freddo ho spostato la mia bouganville dal terrazzo all’interno.
    L’ho lasciata vicina ad una grande porta finestra, per cui riceve comunque molta luce.
    Ciononostante la pianta ha cominciato a perdere molte foglie: cosa devo fare? Grazie Diletta Barone

    1. anche a me tutte le volte che la faccio svernare in casa perde quasi 80% delle foglie infatti mia mamma si arrabbia sempre con me, ma nonostante questa grossa perdita in primavera la rimetto al solito posto la poto e lei riprende la sua vegetazione….sono passati già quattro anni e lei è ancora bellissima!!!!

  45. mi hanno regalato due baccelli di semi presi al mare da una bouganville bianca. Vorrei sapere quando si seminano e come, se è possibile sul terrazzo a Milano o è meglio in Liguria in collina (400 m.). Grazie, A.

  46. La riproduzione della bouganvillea si effettua per talea e non per semina. Possiamo moltiplicarla in due periodi, anche se non è facile ottenere risultati postivi e certi, ma vale la pena di provarci. Nel periodo estivo si prelevano da rami giovani talee di circa 7 cm, che vanno messi in piccoli vasi con diametro di 6 cm, riempiti con una miscela di torba e sabbia, in pari quantita’. Dopo circa 3 settimane, mantenendo i vasi ad una temperatura di oltre 20 gradi umidi, si formeranno le radici. In gennaio invece si possono prelevare talee di legno da rami più maturi, lunghe 15 cm, facendole radicare alla temperatura di circa 18 gradi.
    Al nord, dove la temperatura scende sotto zero, dobbiamo riparare le piante dove la temperatura non scenda troppo i 7 gradi. La parte aerea può morire, ma l’apparato radicale – se ben protetto – potrà resistere fino a 3 gradi sottozero (per breve tempo). A Milano e Torino bisogna proteggerle con un tessuto non tessuto. La temperatura ottimale è di 20/22 gradi.

  47. vivo a giulianova (te) ho piantato l anno scorso una bouganville giovane su di una ringhiera riparata da una palazzo 5/6 ore di sole al giorno.a oggi vedo rami secchi.cm facci a capire se non e’ morta?

  48. help!! bouganvillea in terra di circa 30 anni alta circa 6 metri!! mi dice il vicinato (abbiamo comperato casetta in primavera) che dopo le nostre cure ha avuto la fioritura più spettacolare che abbiano mai visto! effettivamente è stata ricoperta di fiori fino novembre. poi c’è stata una nevicata e una gelata pazzesche!!! si sono spezzati alcuni rami ed ora le foglie appaiono “cotte”. vi prego ditemi che fare! come faccio a coprirla? la faccio potare? aspetto febb? intanto oggi qui nevica di nuovo! GRAZIE, Diletta

  49. @franco
    Questo anno è stato freddo, queste piante hanno sofferto e la temperatura sotto la quale la pianta inizia a subire danni è di 7 gradi. Resistono a lungo alla siccità ma con qualche accorgimento superano anche il gelo e il rigore invernale. Per capire se l apianta non è morta bisogna tagliare i rami (morti) e riducendo gli altri a 2/3 (si vede subito se è verde) poi le radici emetteranno nuovi fusti. Poichè fiorisce sui rami dell’anno precedente è bene eliminare i rami secchi o deboli, accorciare quelli laterali non più di 1/3 della loro lunghezza oppure si taglia alla base e vedremo se spuntano i nuovi germogli, al primo sole di primavera

  50. Come faccio a capire se la mia bounganvillea è viva? ha tutti i rametti secchi e le foglie appassite. Nell’inverno l’ho coperta con Tessuto non tessuto e appoggiata a un muro sotto a un terrazzo.

  51. Ciao, io ho appena comprato una Bouganville , mi hanno detto che deve stare al sole e che in inverno bisogna coprirla con un telo se la temperatura è molto fredda, comunque io volevo sapere quante volte alla settimana devo bagnarla e quanta acqua devo darle ……. grazie in anticipo 😀

    1. @maria vittoria
      E’ vero, la bouganvillea ha bisogno di esposizioni in pieno sole, richiede abbondante illuminazione. Se c’è eccessiva oscurità perde le sue foglie e non fiorisce. Può essere coltivata in interni ma richiede almeno 4 ore di luce solare diretta al giorno. Se la temperatura è molto fredda si consiglia di proteggere la pianta con tessuto non tessuto. Annaffiare in abbondanza durante il periodo di crescita ma senza esagerare e sempre senza ristagni. Annaffiare poco da novembre (se si abbassano le temperature) e praticamente per niente una volta che cominciano a cadere le foglie. In inverno è sufficinete un’annaffiatura alla settimana.

  52. salve ho una camelia japonica, quale purtroppo questo inverno ha preso freddo, cioè lo lasciata sul balcone per qualche giorno la temperatura e scesa sotto zero ( max.-8) adesso maggior parte delle foglie sembrano secche, ma non lo sono veramente, perché non si sbriciolano come foglie secche. Cosa devo fare? la lascio cosi? si riprende?
      

  53. Ciaoavrei alcune domande…Ho ricevuto in regalo qualche giorno fa una bellllissima bouganvillea, fiori color fucsia, sarà alta circa 2mt, è ancora in vaso (20cm di diametro + o -), non ho ancora fatto nulla, perchè non so come devo fare!! premetto che non ho il pollice verde…anzi!!!Ma questa pianta mi piace moltissimo, e vorrei che crescesse bene, quindi chiedo consiglio a voi!!Io vivo a Trieste, ho un giardino, quindi volendo potrei metterla in terra, ma non so se sia ancora il caso…qualche consiglio??????help help

  54. La buganville vuole sole. Non esagerare con acqua e tieni il vaso piccolo.
    Attenzione alla potature perché se tallia troppo non fa fiori.
    Questo il mio consiglio. Se ai buoni fondamentali puoi farla vivere a lungo.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.