Promemoria: riproduzione gardenia e vite americana

Questo è il periodo dell’anno in cui si riproducono due piante molto apprezzate nei giardini: la gardenia e la vite americana. Entrambe le piante possono essere moltiplicate attraverso talee di fusto. E’ importante operare con un coltellino ben affilato per evitare le sfilacciature dei tessuti.

Guarda gli articoli specifici su queste piante: gardenia e vite americana o canadese (ampelopsis)

Moltiplicare la vite americana per propaggine. I generi parthenocissus e ampelpsis si riproducono già ad ottobre per propaggine. Come fare:

  • scegliere lo stelo giovane e piegarlo verso la terra, individuando il punto di interramento
  • eliminare le foglie a contatto con il terreno e praticare un’incisione in prossimità di un nodo
  • scavare una buca di 10cm e riempirla con sabbia e torba in parti uguali
  • flettere il rametto e fissarlo a terra con un filo di ferro di 15cm piegato ad U
  • fissare un piccolo tutore
  • annaffiare abbondantemente

Il tempo di radicazione varia da 10/12 mesi. Dopo aver verificato l’emissione di radici, scalzare la pianta delicatamente dal terreno, e separarla dalla pianta madre. Lasciare attaccato il terriccio quanto più è possibile, e dopo la nuova pianta può essere messa a dimora in vaso o in terra da novembre a marzo. Le piantine giovani dovranno essere collocate contro un muro, collocate al centro di una buca di circa 50cm scavata nella vicinanza del sostegno al quale si desidera farla arrampicare. Al momento dell’impianto inserire nella buca stallatico o letame maturo.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.