Amarillis, consigli di luglio

Fiorisce verso la fine di maggio. Da queste temperature non avrà più fiori e avrà iniziato a seccarsi, ma non bisogna buttarla. Con alcune cure i bulbi dell’amarillis possono durare molti anni. Continuare ad annaffiare la pianta fino alla fine di agosto, e concimare ogni settimana sebbene non abbia più fiori. Tenerla in un luogo luminoso per incamerare energia. Smettere di annaffiare e concimare quando termina il periodo della crescita attiva, verso la fine di agosto.

Quando le foglie si seccano il bulbo si deve riposare per alcuni mesi totalmente all’asciutto.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.