Cosa piantare sotto gli alberi (tappezzanti e piccoli arbusti)

Non sempre l’erba cresce uniforme nel prato, e spesso bisogna trovare alternative per risolvere il problema. Vi sono diverse possibilità:

  • sementi tappezzanti. In questo caso per lo spazio sotto la chioma è meglio optare per un miscuglio che vegeti e si sviluppi all’ombra. Usare buste di miscele prevalentemente a base di poa pratensis (erba fienarola) e festuca commutata. Nei giorni successivi alla semina e nei mesi a seguire garantire costanti annaffiature.
  • piccoli arbusti. Mettere a dimora sotto la chioma delle specie erbacee perenni a portamento tappezzante che crescono bene all’ombra come: la convallaria japonica: resistente al freddo, con foglia di colore verde scuro. A fine estate produce fiori a forma di spiga. La distanza tra pianta e pianta deve essere di almeno 15/20 centimetri; La vinca minor e vinca maior (nota anche come pervinca). Erbacee sempreverdi e tappezzanti resistenti al freddo
  • Infine si possono mettere a dimora anche arbusti che vivono bene in posizioni ombreggiate che abbiano piccole dimensioni e un accrescimento espanso come:
    • skimmia japonica: resistente al freddo e predilige terreni acidi ben drenati
    • acuba japonica: resistente sempre al freddo
    • mahonia: arbusto sempreverde resistente al freddo

10 pensieri riguardo “Cosa piantare sotto gli alberi (tappezzanti e piccoli arbusti)

  1. Buongiorno, per cortesia se mi puo’ aiutare. Vivo nell’isola di Pantelleria (TP), clima arido e senze pioggie 4/5 mesi d’estate, molto ventoso con raffiche forti, negli ultimi 2 anni autunno ed inverno molto piovoso e tanto tanto ventoso, zona 8/9. Questa primavera abbiamo piantato 7 alberelli di metrosideros h.160cm /distanza 90cm l’uno dall’altro, per creare una zona di separazione dalla proprieta’ dei vicini. Sono addossati ad un muretto a secco. Non amo le siepi di divisione come concetto ma si doveva fare. La base e’ brulla, cosa potrei piantare che resista bene a questo clima? E’ da un anno che viviamo qui, non ho ancora esperienza anche se sto leggendo tanto, gurdandomi attorno e chiedendo. Sarebbe mia intenzione far crescere la siepe solo in altezza, il muretto e’ alto 140cm, vorrei non fare infoltire le piante nella prima parte del tronco ma solo in altezza, quindi di spazio ce ne. Grazie tante e scusi se magari non mi sono spiegata bene. Tanti saluti.
    Adriana Fortuna

  2. Cosa piantare sotto gli alberi. Vuoi far crescere la tua siepe solo in altezza, per poi mettere delle piantine tappezzani. Per non far infoltire la siepe, taglia verso il tronco (di sotto) come desideri, non tagliare il di sopra finchè non raggiungi l’altezza desiderata (sfoltisci anche ai lati). Sotto la siepe puoi piantare la pervinca (vinca difformis), specie perenne a portamento strisciante; la nepera, che forma un cuscino strisciante di piccole foglie grigio verdi e spighe di fiori azzurro lavanda; piante perenni che tollerano l’aridità come l’ombrettia: da i fiori color malva o rosso porpora; l’helianthemun appenninum, con fiori bianchi o rossi; la cymbalaria, con piccole foglie simili all’edera e con numerosissimi piccoli fiori bianco lavanda; la saponaria, la veronica, ecc, puoi sbizzarrirti come vuoi. La veronica: ce ne sono molte psecie, annuali e perenni. Quelle più alte per il giardino roccioso e quelle più basse, prostrate , con fiori in prevalenza azzurri); l’iperico, utilissimo per il consolidamento delle scarpate grazie ai vigorosi stoloni che trattengono efficamente il terreno.

  3. E’ possibile che il pino marittimo essendo una pianta acida possa rovinare/seccare una siepe sottostante, quando perde o cambia gli aghi?
    Grazie.

    1. Il pinus pinoster (pino marittimo) è una specie mediterranea, resistente e con la chioma espansa fino ad assumere una forma ad ombrello, ed è coltivato proprio con terreno tendenzialmente acido, mentre alcune specie come il pinus silvestris si adattano anche a terreni calcarei. La troppa acidità può far sì che gli aghi possano seccare la siepe sottostante. L’unica specie che resiste meglio è il pitosforo.

  4. salve vorrei chiedere un consiglio su che cosa piantare sotto un pino visto che ho già provato un sacco di cose incluso dei bulbi senza risultato soddisfacente potete consigliarmi qualcosa ? la zona è piccola proprio sotto la chioma di un pino ad ombrello adulto con il box come confine perciò prende il sole e cè buona possibilità di innaffiature.vi ringrazio l’aiuto.

  5. E’ possibile che il pino marittimo essendo una pianta acida possa rovinare/seccare una siepe sottostante, quando perde o cambia gli aghi?
    Grazie.

    1. Il pinus pinoster (pino marittimo) è una specie mediterranea, resistente e con la chioma espansa fino ad assumere una forma ad ombrello, ed è coltivato proprio con terreno tendenzialmente acido, mentre alcune specie come il pinus silvestris si adattano anche a terreni calcarei. La troppa acidità può far sì che gli aghi possano seccare la siepe sottostante. L’unica specie che resiste meglio è il pitosforo.

  6. Cosa piantare sotto gli alberi. Vuoi far crescere la tua siepe solo in altezza, per poi mettere delle piantine tappezzani. Per non far infoltire la siepe, taglia verso il tronco (di sotto) come desideri, non tagliare il di sopra finchè non raggiungi l’altezza desiderata (sfoltisci anche ai lati). Sotto la siepe puoi piantare la pervinca (vinca difformis), specie perenne a portamento strisciante; la nepera, che forma un cuscino strisciante di piccole foglie grigio verdi e spighe di fiori azzurro lavanda; piante perenni che tollerano l’aridità come l’ombrettia: da i fiori color malva o rosso porpora; l’helianthemun appenninum, con fiori bianchi o rossi; la cymbalaria, con piccole foglie simili all’edera e con numerosissimi piccoli fiori bianco lavanda; la saponaria, la veronica, ecc, puoi sbizzarrirti come vuoi. La veronica: ce ne sono molte psecie, annuali e perenni. Quelle più alte per il giardino roccioso e quelle più basse, prostrate , con fiori in prevalenza azzurri); l’iperico, utilissimo per il consolidamento delle scarpate grazie ai vigorosi stoloni che trattengono efficamente il terreno.

  7. Buongiorno, per cortesia se mi puo’ aiutare. Vivo nell’isola di Pantelleria (TP), clima arido e senze pioggie 4/5 mesi d’estate, molto ventoso con raffiche forti, negli ultimi 2 anni autunno ed inverno molto piovoso e tanto tanto ventoso, zona 8/9. Questa primavera abbiamo piantato 7 alberelli di metrosideros h.160cm /distanza 90cm l’uno dall’altro, per creare una zona di separazione dalla proprieta’ dei vicini. Sono addossati ad un muretto a secco. Non amo le siepi di divisione come concetto ma si doveva fare. La base e’ brulla, cosa potrei piantare che resista bene a questo clima? E’ da un anno che viviamo qui, non ho ancora esperienza anche se sto leggendo tanto, gurdandomi attorno e chiedendo. Sarebbe mia intenzione far crescere la siepe solo in altezza, il muretto e’ alto 140cm, vorrei non fare infoltire le piante nella prima parte del tronco ma solo in altezza, quindi di spazio ce ne. Grazie tante e scusi se magari non mi sono spiegata bene. Tanti saluti.
    Adriana Fortuna

  8. salve vorrei chiedere un consiglio su che cosa piantare sotto un pino visto che ho già provato un sacco di cose incluso dei bulbi senza risultato soddisfacente potete consigliarmi qualcosa ? la zona è piccola proprio sotto la chioma di un pino ad ombrello adulto con il box come confine perciò prende il sole e cè buona possibilità di innaffiature.vi ringrazio l’aiuto.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.