Il riposo invernale delle piante

La maggior parte delle piante smettono di crescere in inverno e ha dunque bisogno di riposo. Bisogna diminuire la somministrazione di acqua. Collocarle in un luogo fresco le aiuta a trascorrere l’inverno in condizioni più simili al loro habitat naturale.

Molte piante da interni hanno bisogno di osservare un periodo di riposo. Le ore di luce, compresa l’intensità, sono ridotte naturalmente. Ma se le piante sono esposte ad alte temperature per i i riscaldamenti e a somministrazioni di acqua frequenti continuano comunque a crescere, ma male, perchè manca uno dei fattori chiave della crescita: la luce.

La pianta si debilita perchè si vede forzata a seguire un ritmo che non  corrisponde agli sforzi che si presuppone. Cresce fragile e con steli deboli, alla ricerca della luce. Ma c’è di più: esaurisce le riserve e si impedirà la corretta crescita e la fioritura primaverile.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.