La giusta posizione delle piante in inverno

Con l’arrivo dell’inverno bisogna ricordarsi di spostare e/o riparare alcune piante che si trovano all’esterno, ma anche le piante di casa hanno bisogno di alcune attenzioni.

Assicuriamo alle piante di casa il giusto grado di umidità. I termosifoni tendono a seccare l’aria. Sistemiamo le piante, magari raggruppate tra loro, sospese su sottovasi riempiti di ghiaia o argilla espansa mantenuta umida. L’acqua, evaporando, fornirà alle piante l’umidità e la freschezza di cui hanno bisogno. Disporre le piante ornamentali vicino alle finestre in modo che abbiano più luce possibile. Le piante grasse hanno maggiori esigenze di luce, le felci minor bisogno di luce, mentre esigenze intermedie hanno le piante ornamentali tropicali.
Riprendere le annaffiature della clivia sistemandola in un luogo tiepido e luminoso.
In terrazzo, ritirare almeno nei climi freddi i vasi e le cassette contenenti gerani, fucsie, lantane, e tutte le piante sensibili ai freddi. Si possono collocare, annaffiando poco o niente, in una veranda fredda, o anche in cantina.
In giardino piantare rose e tutti gli arbusti a foglia caduca prima che vengano i grandi freddi.
Levare da terra le tuberose, asciugare e selezionare i tuberi, togliere di terra le radici delle dalie, asciugarle e ricoverarle in un locale asciutto e freddo.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.