Ibisco, consigli primaverili per gli ibischi

L’ibisco è una pianta con fiori molto appariscenti, giganti, di aspetto tropicale. Vive bene nelle regioni a clima mite, nelle regioni più fredde deve stare in vaso ed essere portato in casa in inverno. Esposizione: luminosa. Terreni: fertili e ben drenati. Annaffiature: abbondanti in estate. Aprile è il momento giusto per iniziare le cure dell’ibisco, che gli permetteranno di fiorire al meglio, ossia potarlo. Infatti sopratutto se coltivato in vaso ha bisogno di una potatura annuale per far sì che la vegetazione sia folta e la fioritura che avviene in estate sia rigogliosa. Iniziate eliminando i rami secchi alla base, e quelli secchi al centro della chioma, in modo da arieggiarla, quindi fate la potatura. Questa consiste nell’accorciare i rami principali di un terzo circa, quelli laterali di 10 cm.

Gli arbusti coltivati all’aperto non richiedono potature regolari. Si possono accorciare i rami più lunghi subito dopo la fioritura. Infine somministrare un concime

Potatura dell’ibiscus: in aprile, soprattutto se coltivati in vaso, questa pianta va potata tutti agli anni in questa stagione. In questo modo non solo si ha una vegetazione molto piena e folta, ma favorisce anche la fioritura, che avviene in estate, sui rami protetti durante la primavera. Prima di tutto vanno eliminati fin dalla base i rami secchi e quelli disordinati a affastellati al centro della chioma, in modo da arieggiarla. Poi dovete accorciare tutti i rami principali di 1/3 circa della loro lunghezza, e quelli laterali ancora presenti di una decina di centimetri.

Concimazione dell’ibisco: dalla fine della primavera alla fine dell’estate, esclusi i periodi più torridi, gli ibischi hanno bisogno di essere concimati ogni 2 settimane. E’ consigliabile il concime da sciogliere nell’acqua delle annaffiature.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.