Arancio decorativo

L’arancio amaro è coltivato a scopo ornamentale perchè i frutti che produce sono immangiabili allo stato fresco, si usano soltanto per fare le confetture. Il citrus aurantium crispifolia è decorativo per i frutti colorati e ornamentali. Questa varietà di arancio ha uno splendido fogliame di colore deciso, fitto e coriaceo. La fioritura principale è in primavera, con fiori di colore bianco, profumatissimi. I frutti diventano rossi a partire da novembre e possono restare sui rami prima di cadere per lungo tempo. E’ una pianta resistente, con i rami protetti da spine.

Consigli: richiede una posizione in piena luce, calda e soleggiata, al riparo da venti freddi. Durante l’estate richiede molta acqua, ma sempre a temperatura ambiente e senza creare ristagni.

Terreno: sciolto, ben drenato, privo di ristagni, ricco di sostanza organica.

Clima e temperatura: con inverni freddi coltivare in vaso così da poterli ritirare in autunno in locali luminosi dove la temperatura resti stabile intorno ai 7-8 gradi.

Concime: distribuire letame molto maturo in primavera e dopo l’estate. Prodotti specifici: ternari, NPK equilibrati del tipo 20-20-20 specifici per agrumi.

Potatura: le piante in vaso vanno spuntate eliminando i rami vecchi spezzati e fuori forma. Quelli in terra, sopra i 3 metri, si possono contenere accorciando i rami della metà ogni 3 anni.

Riproduzione: si usa come porta innesto per tutti i tipi di arancio.

8 pensieri riguardo “Arancio decorativo

  1. Salve a tutti. Ho comprato circa un mese fa una pianta di arancio per il giardino della mia casa in Sardegna. La zona in cui si trova è sempre al sole e cerco di annaffiarla 2 volte al giorno, visto il caldo e la continua esposizione al sole. Purtroppo penso ci sia un attacco di afidi nella mia pianta!! Il mio vivaista mi ha consigliato un insetticida naturale a base di piretro della Copyr. Qualcuno di voi lo ha mai usato? Sapete se è davvero naturale?
    Grazie!

    1. Gli afidi (pidocchi) attaccano soprattutto limoni, aranci, cedri. La difesa: i trattamenti vanno effettuati alla comparsa dei primi individui, e poi ripetuti, utilizzando specifici preparati aficidi. Penso che il prodotto consigliato dal vivaista sia naturale. Io non l’ho mai usato.

  2. salve vorrei sapere il costo dell’arancio decorativo, vorrei acquistarne almeno 5 e vorrei avere un’idea della spesa totale. grazie

    1. Per quanto riguarda il costo dell’arancio decorativo ce ne sono di diversi prezzi secondo anche la grandezza del vaso. Queste piante si trovano presso garden centre e vivaisti, soprattutto quelli specializzati in piante da frutto. Scegliere piante robuste, con una bella forma e fogliame lucido, senza segni di macchie o deformazioni. Per quanto ne so il prezzo si aggira dai 22 euro in su.

  3. salve vorrei sapere il costo dell’arancio decorativo, vorrei acquistarne almeno 5 e vorrei avere un’idea della spesa totale. grazie

    1. Per quanto riguarda il costo dell’arancio decorativo ce ne sono di diversi prezzi secondo anche la grandezza del vaso. Queste piante si trovano presso garden centre e vivaisti, soprattutto quelli specializzati in piante da frutto. Scegliere piante robuste, con una bella forma e fogliame lucido, senza segni di macchie o deformazioni. Per quanto ne so il prezzo si aggira dai 22 euro in su.

  4. Salve a tutti. Ho comprato circa un mese fa una pianta di arancio per il giardino della mia casa in Sardegna. La zona in cui si trova è sempre al sole e cerco di annaffiarla 2 volte al giorno, visto il caldo e la continua esposizione al sole. Purtroppo penso ci sia un attacco di afidi nella mia pianta!! Il mio vivaista mi ha consigliato un insetticida naturale a base di piretro della Copyr. Qualcuno di voi lo ha mai usato? Sapete se è davvero naturale?
    Grazie!

    1. Gli afidi (pidocchi) attaccano soprattutto limoni, aranci, cedri. La difesa: i trattamenti vanno effettuati alla comparsa dei primi individui, e poi ripetuti, utilizzando specifici preparati aficidi. Penso che il prodotto consigliato dal vivaista sia naturale. Io non l’ho mai usato.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.