Cistus, piccoli arbusti sempreverdi che fioriscono in primavera

Il cisto, della famiglia delle Cistaceae, è un arbusto sempre verde. Nelle regioni mediterrane è diffuso allo stato spontaneo, con fiori semplici, simili alle rose selvatiche, che sbocciano in gran numero da aprile all’inizio dell’estate. I cistus hanno un tale numero di boccioli che, con tempo buono, le piante si mantengono fiorite per parecchio tempo. Si coltivano insieme a un certo numero di piante per ottenere una fioritura più vistosa.

I cistus purpureus hanno i fiori rosa porpora e sbocciano da maggio a luglio. Il cistus villosus ha fiori rosa porpora che sbocciano da aprile a giugno. Il cistus salvifolius ha fiori bianchi con macchie basali di colore giallo che sbocciano alla fine di aprile fino a giugno. Il cistus silver pink ha fiori rosa chiaro che sbocciano da giugno a luglio. Il cistus skanbergii ha fiori rosa chiaro che sbocciano a gruppi di 6, sia all’ascella delle foglie, sia in posizione apicale, in giugno luglio.

Il cisto non sopporta bene il trapianto: è consigliabile metterlo a dimora le piante cresciute in vaso. Si piantano in aprile, crescono bene nella maggior parte dei terreni ma preferiscono quelli poveri, ben drenati, situazioni in posizioni soleggiate e riparate dai venti. Le piante giovani sopportano il freddo meglio degli esemplari vecchi.

Non è necessaria potatura, e raramente le piante più vecchie traggono beneficio da questa operazione. Nelle piante giovani i germogli possono essere leggermente cimati in marzo, per favorire la ramificazione. Nello stesso periodo si asportano anche tutti i rami secchi e danneggiati dal freddo.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.