Fiore celosia, dai colori strepitosi

Nome scientifico: celosia argentea. Varietà plumosa, è apprezzata per le vistose infiorescenze fortemente colorate che spiccano da lontano, ovunque la si ponga. E’ una pianta perenne, coltivata come annuale, anche perchè poche sopravvivono più di qualche mese. E’ una pianta dal portamento eretto, vegetazione compatta. Il colore può essere vario: dal rosa al rosso, dal giallo all’arancione, ma quello preferito è il viola luminoso e acceso che si distingue fra le altre piante.

Cura: molte celosie, non trattate nel modo adeguato, perdono rapidamente le foglie spogliandosi completamente. I fiori però continuano a svettare sui fusti. Il basso costo rende giustificabile la scelta di una pianta che avrà vita breve. All’aperto o in casa, viene impiegata anche come pianta da esterno per aiuole, dove può raggiungere un’altezza di un metro e diventa perenne. In questi casi la pianta deve essere fertilizzata dalla primavera ogni mese, deve essere bagnata al piede cercando di non inzuppare i fiori, e proteggerla dal freddo durante l’inverno. In casa collocare le celosie in vaso in posizione luminosa, al riparo dalle correnti d’aria. Irrigare anche tutti i giorni specie se il riscaldamento di casa è acceso.

Il terriccio ideale per rinvasare le celosie è composto da terriccio, torba, sabbia ben mescolati: così si otterrà un substrato ricco, ben drenato.

2 pensieri riguardo “Fiore celosia, dai colori strepitosi

  1. salve, ho piantato ieri 2 celosie in balcone in un vaso rettangolare facendo attenzione al drenaggio e vorrei capire meglio di quanta acqua ha bisogno. prende molta luce durante il giorno. 2 v a settimana e’ giusto o poco? c’e’ un aiuto per vedere di farla sopravvivere? in effetti c’e’ spesso corrente sul balcone..la devo abbassare sotto il parapetto?
    grazie!

  2. salve, ho piantato ieri 2 celosie in balcone in un vaso rettangolare facendo attenzione al drenaggio e vorrei capire meglio di quanta acqua ha bisogno. prende molta luce durante il giorno. 2 v a settimana e’ giusto o poco? c’e’ un aiuto per vedere di farla sopravvivere? in effetti c’e’ spesso corrente sul balcone..la devo abbassare sotto il parapetto?
    grazie!

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.