Fresia, colore e profumo

La fresia, pianta bulbosa: consigli di giardinaggio su come e quando piantarla, come annaffiarla, qual è il suo terreno ideale.

Sono piante bulbose e ne esistono circa 20 specie. Si coltivano sia in esterno, sia in interno. Nelle zone a clima freddo si piantano i bulbo-tuberi in giardino o in vaso in privamera per ottenere la fioritura in estate. In autunno si estraggono i bulbi dal terreno e si conservano in un luogo fresco, riparato fino alla primavera successiva. Nelle località a inverno mite la cultura inizia invece con l’interramento di bulbo-tuberi a fine stagione. La fioritura avviene nel corso della primavera successiva. I bulbo tuberi si possono lasciare interrati tutto l’anno.

Foto di Fresie
Foto di Fresie
Il terreno deve essere profondo, dotato di concime naturale e concimato con fertilizzanti complessi nella dose di 40-50 grammi per metro quadro di terra. Le fresie richiedono un’esposizione in piena luce; in inverno sopravvivono a una temperatura minima di 5 gradi, ma è molto meglio mantenerla sui 10/15 gradi. In primavera la temperatura deve essere aumentata fino ai 18-20 gradi.
Le annaffiature devono essere regolari fino alla fioritura, durante la quale vanno interrate. Le fresie vanno poi diradate in autunno e sospese in inverno. I bulbo tuberi della fresia si trovano facilmente presso i garden center o presso fiorai specializzati. Al momento dell’acquisto prestare attenzione che la fresia sia sana, non abbia traccia di muffe; per le piante in vaso controllare che l’inizio della fioritura sia promettente e non vi siano parassiti.
Tra le infezioni fungine è molto dannosa la muffa grigia, che compare in presenza di eccesso di umidità.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.