Garofano dei poeti

GarofanoIl grazioso garofano dei poeti è un ibrido perenne. Si può utilizzare sia come fiore reciso, sia come pianta da balcone. E’ una specie adattabile e può crescere anche le crepe dei muri o tra le mattonelle di una pavimentazione. I fogliame è blu/verde, e si accosta bene al candido bianco di fiori e dai numerosissimi petali. Questo ibrido può fiorire anche parecchie volte nel corso della stagione estiva. Gli esemplari più vecchi vanno sostituiti ogni 2/3 anni. Le piante di due anni sono quelle che fioriscono meglio.

Di questo ibrido di garofano esistono colori rosa, rosso e bianco, oltre ad una recentissima varietà gialla. E’ resistente alle gelate. Va bene come pianta da balcone non è adatta da coltivare in casa. Cresce in posizione soleggiata, può tollerare una collocazione parzialmente ombreggiata, comunque riparata dai venti. Bagnare bene il terriccio in inverno, mantenere la composta appena umida. Evitare sempre di irrorare eccessivamente . Se tra il fogliame rimangono ristagni di acqua, la pianta marcisce rapidamente.

Le piante messe in vaso da poco non hanno bisogno di fertilizzante: coltivate assieme con altre piante non patiscono se a queste viene somministrato del concime. Coltivate il garofano dei poeti in un buon terriccio a base di terra grassa, e aggiungendo sabbia per orticultura per un quarto di volume totale. Essenziale è garantire un buon drenaggio.

Potare la pianta regolarmente per assicurare una continua fioritura. Tagliare gli steli il più possibile vicino alla base. Il ragnetto rosso può attaccare qualche pianta soprattutto se il tempo è caldo e asciutto. Eliminare le parti delle piante infestate con insetticida sistemico.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.