Rosa banksiae rosea: resistente, con grandi fioriture

Pianta rustica, resistente al caldo e al freddo, è coltivata anche in climi molto caldi. Per chi apprezza le variazioni di colore sul modello classico, questa rosa stupisce per la fioritura imponente. Le foglie di colore verde/chiaro, allungate, portate su rami elastici e non spinosi, restano verdi tutto l’anno. Fiori rosa doppi o semidoppi, in mazzetti terminali, hanno un diametro di circa 2,5 centimetri, dal tenue profumo.

Tenere sempre in piena luce, tollera posizioni molto assolate. Posta in ombra, fiorisce invece sporadicamente. Resiste bene nei climi secchi accontentandosi di poca acqua. Bisogna bagnare molto all’ingrossamente dei boccioli, e durante la fioritura. Poco esigente riguardo al terreno, preferisce i terreni con componente argilloso. In terreni sciolti e sabbiosi radica con difficoltà, e ha scarso vigore.

La potatura è necessaria per contenere lo sviluppo, poichè tende a divenire invadente. Nel caso la pianta si impiega per formare archi o strutture definite è necessario ripetere i tagli.

Concimare in autunno proteggendo il piede della pianta con un buon terricciato di letame. A primavera distribuire nel raggio di 1 metro dal piede un fertilizzante specifico per rose a rilascio programmato.

Si riproduce per talea, come tutte le rose, o per propaggine.

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.