Gerani odorosi

A differenza dei gerani normali, i gerani odorosi sono intensamente profumati e le loro foglie sono piacevoli da toccare perchè fittamente vellutate.
I fiori (di colore lilla, bianchi o bordeaux secondo la varietà) sono più piccoli e meno belli rispetto ai comuni gerani.

Geranio odoroso (da Flickr)

Perfetti su un davanzale o in una zona di passaggio, permettono di godere appieno del loro profumo. Crescono bene con un’esposizione in pieno sole fino a giugno, e a mezz’ombra quando la temperatura si farà più intensa.
Rispetto ai gerani comuni, i gerani odorosi crescono più vigorosamente, perciò conviene coltivarli in vasi grandi, e hanno bisogno anche di annaffiature più abbondanti e frequenti. In commercio ne esistono tante varietà che non differiscono tanto per l’aspetto di foglie e fiori, quanto per il profumo: Tomentosum è alla menta, Better Lemon è al limone, Subliguasum alla fragola, citridorum al mandarino, Prince of Orange all’arancio, L’odoratissimo alla mela
Tutti crescono al sole pieno fino a giugno. Poi quando il clima si fa torrido i gerani vanno trasferiti a mezzombra (il geranio better lemon è efficacissimo nel tenere lontane le zanzare).

Un consiglio: se amate le varietà insolite, una molto bella si chiama pelargomium praemorsum, detto anche geranio orchidea. Ha i fiori con due petali grandi superiori colorati di rosso porpora e tre inferiori sottilissimi; le foglie sembrano morsicate (da qui il nome) e i rametti sono delicatamente profumati di vaniglia. Vuole terriccio drenante e poca acqua; innaffiare solo quando la terra è asciutta. Come tutti i gerani odorosi ama un’esposizione al sole pieno, e raggiunge un’altezza di 30/40 cm.

14 thoughts on “Gerani odorosi

  1. Buongiorno, vi scrivo per chiedervi ubn aiuto. da sepre amo i geranei in quanto facili da coltivare e generosi nelle fioriture, ultimamente tengo solo quelli che hanno le foglie e i fiori piccoli perchè non vengono attaccati dalla farfalla.Non so bene come si chiamano ma assomigliano in tutto a quelli dettiodorosi anche se i miei non profumano. Quest’anno inspiegabilmente stanno morendo uno dopo l’altro. Fanno le foglie gialle e poi seccano senza rimedio. Cosa posso fare?

    1. E’ naturale, è stato caldo per i gerani, e non tutti i gerani sono piante da sole. Quelli di colore chiaro dove i pigmenti coprono la clorofilla sono piante da mezz’ombra, perchè si “ustionano”. I gerani da pieno sole non temono di restare sul balcone assolato purchè si garantisca un apporto d’acqua regolare. I gerani da ombra nemmeno se bagnati tutti i giorni possono sopportare un’esposizione così intensa. Se ho capito bene, i tuoi sono proprio da ombra, quindi per fare in modo che tornino rigogliosi bisogna accorciare i rami di almeno 1/3 della lunghezza. Mancando parti lignificate i fusti rimasti inizieranno a produrre nuove foglie e nuove ramificazioni. Le foglie gialle hanno risentito molto del caldo.

    1. I gerani odorosi sono molto belli e profumati: contro le zanzare fanno quello che possono. Probabilmente è più efficace la catambra (vedi https://www.verdeblog.com/la-catambra-pianta-antizanzare-201405/ ), una pianta rustica, facile da mantenere, destinata alla messa a dimora in piena terra, ma pure adatta alla crescita in contenitore. Cresce bene sia in pieno sole, sia all’ombra. Se in vaso, metterla in un contenitore di almeno 60/70 centimetri di profondità in modo da consentire il corretto sviluppo delle radici.

  2. Abito al nord con temperature che di inverno scendono sotto lo zero. Ho due grandi vasi di geranio odoroso che ora sono su un balcone esposto a sud. Basta coprirli con un telo di tessuto non tessuto pesante? Devo potarli o lo posso fare in primavera?

  3. Buongiorno, vi scrivo per chiedervi ubn aiuto. da sepre amo i geranei in quanto facili da coltivare e generosi nelle fioriture, ultimamente tengo solo quelli che hanno le foglie e i fiori piccoli perchè non vengono attaccati dalla farfalla.Non so bene come si chiamano ma assomigliano in tutto a quelli dettiodorosi anche se i miei non profumano. Quest’anno inspiegabilmente stanno morendo uno dopo l’altro. Fanno le foglie gialle e poi seccano senza rimedio. Cosa posso fare?

    1. E’ naturale, è stato caldo per i gerani, e non tutti i gerani sono piante da sole. Quelli di colore chiaro dove i pigmenti coprono la clorofilla sono piante da mezz’ombra, perchè si “ustionano”. I gerani da pieno sole non temono di restare sul balcone assolato purchè si garantisca un apporto d’acqua regolare. I gerani da ombra nemmeno se bagnati tutti i giorni possono sopportare un’esposizione così intensa. Se ho capito bene, i tuoi sono proprio da ombra, quindi per fare in modo che tornino rigogliosi bisogna accorciare i rami di almeno 1/3 della lunghezza. Mancando parti lignificate i fusti rimasti inizieranno a produrre nuove foglie e nuove ramificazioni. Le foglie gialle hanno risentito molto del caldo.

    1. I gerani odorosi sono molto belli e profumati: contro le zanzare fanno quello che possono. Probabilmente è più efficace la catambra (vedi https://www.verdeblog.com/la-catambra-pianta-antizanzare-201405/ ), una pianta rustica, facile da mantenere, destinata alla messa a dimora in piena terra, ma pure adatta alla crescita in contenitore. Cresce bene sia in pieno sole, sia all’ombra. Se in vaso, metterla in un contenitore di almeno 60/70 centimetri di profondità in modo da consentire il corretto sviluppo delle radici.

  4. Abito al nord con temperature che di inverno scendono sotto lo zero. Ho due grandi vasi di geranio odoroso che ora sono su un balcone esposto a sud. Basta coprirli con un telo di tessuto non tessuto pesante? Devo potarli o lo posso fare in primavera?

Lascia un commento

I tuoi dati vengono trattati nel rispetto della privacy: inviando un commento dichiari di avere piu' di 16 anni e di accettare la privacy policy vigente

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure ricevi avviso anche senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.