Cilum Coccineum, per creare macchie di colore

Se cerchiamo un fiore per dare luce e colore alle bordure il cilum coccineum è adatto per formare macchie, bordure, adatte anche per il giardino roccioso. E’ una pianta poco esigente, non richiede cure particolari, ha una fioritura duratura, riesce ad attecchire anche in terreni aridi e caldi. L’unica manutenzione necessaria è il taglio degliLeggi tutto ⟶

Il convolvulus sabatius: tappeto di bei fiori

Pianta dai bellissimi fiori, a portamento prostrato, capace di espandersi sul terreno in condizioni favorevoli fino a un diametro di 150 centimetri, un po’ invadente, non teme il sole. Non è un un vero e proprio rampicante, a differenza dei piccoli convolvoli selvatici che crescono verso l’alto: questa varietà forma densi tappeti erbosi. Il convolvolus fiorisce e cresceLeggi tutto ⟶

Erysimum, per bordure fiorite

Piante annuali, biennali e perenni. Sono simili alle violaciocche, e sono adatte per bordure e giardini rocciosi. Le erysimum alpina hanno un’altezza di 30cm e si piantano a 10/15cm di distanza. Le foglie sono laeceolate e verde scuro, e sbocciano in maggio, e sono di colore giallo. Invece le erysimum capitatus hanno un’altezza di 20/40cm,Leggi tutto ⟶

Consigli di fine maggio / inizio giugno: cosa piantare

E’ una stagione bellissima, si può colorare il giardino con ogni tipo di fiore, da piantare nelle bordure, nelle aiuole, nei vasi sospesi. Ricordiamoci di tagliare il prato e curare le rose, difendendole dal ragnetto rosso e dagli afidi. Le piante annuali sono ideali per pare colore al giardino. In primavera se ne trovano diLeggi tutto ⟶