Alcuni consigli per i rampicanti: scelta e concimazione

Rampicanti, scelta e cura: è importante scegliere la specie in funzione del supporto. Se molto robusto allora vanno bene il glicine, la bignonia, il falso gelsomino (Rhyncospermum jasminoides). Se il supporto è leggero meglio la passiflora, la clematide, ecc. Occorre fornire in estate il “compo concime” per rose, perfetto anche per le rampicanti da fiore.Leggi tutto ⟶

Clematis fujimusume, clematide dalla ricca fioritura

Questa specie è apprezzata per la ricca fioritura che ricopre tutta la pianta e per l’elevata resistenza al freddo. E’ adatta ad essere coltivata anche nelle regioni del nord. Raggiunge in pochi anni una lunghezza di 3 metri. Le foglie sono di colore verde con sfumature bronzo, i fiori sono grandi fino a 18 cmLeggi tutto ⟶

Consigli: piante e siepi da potare in inverno, prima dell’arrivo della primavera

A fine gennaio/febbraio tutti i germogli della clematide devono essere potati prima della primavera a circa 30 cm dal suolo per il ringiovanimento della pianta e consentire una migliore ramificazione. Si potano le ortensie, i glicini, le azalee e in generale si eliminano i rami morti, spezzati, inclinati, disinfettando con appositi mastici la superficie diLeggi tutto ⟶

Le piante adatte all’esposizione al sole diretto

Bisogna saper scegliere le piante adatte a ricevere sole diretto. Tra gli arbusti sempreverdi consiglio: citrus laurus nobilis callistemon photinia nerium oleander (oleandro) olea europea myrtus comunis (mirto) Tra gli arbusti spoglianti: abelia buddleja forsythia lantana punica granatum spiraea hibiscus Tra i rampicanti: bouganvillea bignonia clematis (clematide) passiflora iateria plumbago trachelospermum jasminoides Tra le pianteLeggi tutto ⟶

Consigli di fine febbraio / inizio marzo

Nel mese di febbraio terminare la potatura degli alberi e degli arbusti a foglia caduca, delle rose, delle clematidi e degli altri rampicanti che fioriscono sui rami dell’anno e di quelli che hanno fiorito in inverno Gli arbusti che fioriscono in primavera sono già in pieno risveglio e non vanno potati per non perdere laLeggi tutto ⟶